Kurt Cobain: la classifica dei suoi 50 album preferiti

Iggy Pop, David Bowie, Pixies e Knack: la musica che ha ispirato i Nirvana

Kurt Cobain

Kurt Cobain – Credits: Getty Images

Gianni Poglio

-

A vent'anni dalla morte di Kurt Cobain (l'anniversario cade il 5 aprile) compare in Internet una lista compilata a mano dal leader dei Nirvana (vedi sotto). Più che altro una classifica con i 50 album che con tutta probabilità hanno influenzato lo stile e la scrittura dei trio di Seattle. Una Top 50 molto interessante perché rivela le radici sonore dell'ultima grande rock band dello scorso Millennio. 

lista_emb4.jpg

Non sorprende che per Cobain il disco più influente di sempre sia Raw Power, album cult degli Stooges con Iggy Pop. Gli Stooges erano selvaggi, sgraziati, adrenalinici, proprio come i Nirvana.

Il filo che li lega l'uno all'altro è proprio quell'attitudine punk, quasi sovversiva: Cobain e soci però avevano dalla loro parte una straordinaria abilità nello scrivere melodie pop, ritornelli memorabili inglobati in un sound devastante: A riprova di questa inclinazione "commercial" Cobain cita tra i dischi di riferimento Rocks degli Aerosmith e Get The Knack, dei Knack la band dell'hit My Sharona. Naturalmente non manca David Bowie, presente in classifica con The man who sold the world, l'album da cui è tratto il brano omonimo splendidamente risuonato dai Nirvana nel live unplugged. 

La Top 50 di Kurt Cobain 

1. Iggy and the Stooges, “Raw Power”
2. Pixies, “Surfer Rosa”
3. The Breeders, “Pod”
4. The Vaselines, “Pink EP”
5. The Shaggs, “Philosophy of the World”
6. Fang, “Landshark”
7. MDC, “Millions of Dead Cops”
8. Scratch Acid, “Scratch Acid EP”
9. Saccharine Trust, “Paganicons”
10. Butthole Surfers, “Pee Pee the Sailor” aka “Brown Reason to Live”
11. Black Flag, “My War”
12. Bad Brains, “Rock for Light”
13. Gang of Four, “Entertainment!”
14. Sex Pistols, “Never Mind the Bollocks”
15. The Frogs, “It’s Only Right and Natural”
16. PJ Harvey, “Dry”
17. Sonic Youth, “Daydream Nation”
18. The Knack, “Get the Knack”
19. The Saints, “Know Your Product”
20. anything by Kleenex
21. The Raincoats, “The Raincoats”
22. Young Marble Giants, “Colossal Youth”
23. Aerosmith, “Rocks”
24. Various Artists, “What Is It”
25. R.E.M., “Green”
26. Shonen Knife, “Burning Farm”
27. The Slits, “Typical Girls”
28. The Clash, “Combat Rock”
29. The Faith/Void, “Split EP”
30. Rites of Spring, “Rites of Spring”
31. Beat Happening, “Jamboree”
32. Tales of Terror, “Tales of Terror”
33. Leadbelly, “Leadbelly’s Last Sessions Vol. 1″
34. Mudhoney, “Superfuzz Bigmuff”
35. Daniel Johnston, “Yip/Jump Music”
36. Flipper, “Generic Flipper”
37. The Beatles, “Meet the Beatles”
38. Half Japanese, “We Are They Who Ache With Amorous Love”
39. Butthole Surfers, “Locust Abortion Technician”
40. Black Flag, “Damaged”
41. Fear, “The Record”
42. PiL, “Flowers of Romance”
43. Public Enemy, “It Takes a Nation of Millions to Hold Us Back”
44. Marine Girls, “Beach Party”
45. David Bowie, “The Man Who Sold the World”
46. Wipers, “Is This Real?”
47. Wipers, “Youth of America”
48. Wipers, “Over the Edge”
49. Mazzy Star, “She Hangs Brightly”
50. Swans, “Young God”

© Riproduzione Riservata

Commenti