Justin Timberlake, tallonato a breve distanza da Bruno Mars e dalla rivelazione The Weeknd, è l’erede più credibile di Michael Jackson, come dimostra anche il duetto virtuale nell’emozionante video di Love never felt so good.

JT, come viene chiamato dai suoi numerosi fan, ha pubblicato il 6 maggio a sopresa il nuovo singolo Can’t stop the feeling, che ha presentato per la prima volta dal vivo sul palco dell'Eurovision Song Contest 2016.

Can’t stop the feeling, di cui oggi è sttao pubblicato il video ufficiale, ha tutte le carte in regola per diventare la canzone più gettonata dell’estate 2016, forse addirittura la nuova Happy dell’amico Pharrell Williams, che ha prodotto il suo album d’esordio Justified.

Oltre ad avere un sound contagioso e solare, Can’t stop the feeling condivide con Happy anche il fatto di essere un brano scritto per la colonna sonora di un film,Trolls, un'importante produzione della Dreamworks in cui Justin recita accanto Anna Kendrick, Gwen Stefani e Ron Funche, mentre Happy era stata pensata come commento musicale di Cattivissimo me 2.

Can’t stop the feeling, pubblicata a tre anni di distanza dall’ambizioso progetto in due volumi The 20/20 Experience,  è stata scritta e prodotta da Timberlake con Max Martin e Shellback. Il singolo dovrebbe anticipare il nuovo album di Justin, di cui al momento non sono ancora disponibili i dettagli e i tempi di pubblicazione.

Qui sotto potete ascoltare la canzone, accompagnata da un irresistibile video all'insegna del ballo e dell'allegria. Un avvertimento: se ascoltate la canzone ad alto volume, sarà pressoché impossibile rimanere fermi davanti alla propria scrivania.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti