Musica

Jovanotti: due concerti a Torino il 2 e il 3 dicembre

Lorenzo, dopo i tre sold out consecutivi a San Siro, ha annunciato due date invernali

Jovanotti

Gabriele Antonucci

-

Dopo il convincente debutto di Lorenzo negli stadi 2015 allo Stadio di Ancona, Jovanotti ha esaltato lo stadio di San Siro di Milano per tre serate consecutive, richiamando complessivamente oltre 140.000 spettatori.

Un successo di pubblico e di critica, che ha numerose concause: il palco futuristico, gli spettacolari filmati e cartoni animati, un gruppo solidissimo e affiatato, una scaletta equilibrata tra presente e passato, canzoni in grado di intercettare un pubblico trasversale per età e per gusti musicali, ma soprattutto la capacità di Lorenzo di coinvolgere, divertire, emozionare e caricare il pubblico, portandolo via con sé, esattamente dove vuole lui.

Buone notizie per i tanti fan di Jova, con l’annuncio di due concerti invernali, il 2 e 3 dicembre, al Pala Alpitour di Torino con biglietti già acquistabili online su Ticketone a partire da € 48,30. Dalle ore 12 di mercoledì 1 luglio la prevendita sarà avviata anche presso i punti vendita del circuito TicketOne.

Una ghiotta occasione per chi non potrà vederlo all'opera quest’estate, un modo per rivivere per un’altra sera le emozioni di un concerto che, in quanto a scenografia e a spettacolarità, non ha oggi rivali in Italia.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Jovanotti: la scaletta dei concerti a San Siro

Lorenzo si esibisce nello stadio milanese per tre serate consecutive il 25, il 26 e il 27 giugno

Jovanotti festeggia 50 anni: le 10 canzoni più belle (e famose)

L'ultimo album "Lorenzo 2015 cc", che si snoda attraverso 30 brani, è l'apice della sua carriera

Jovanotti a San Siro: perché ci piace così tanto

Ieri la seconda data del cantante a Milano. Più di due ore di musica dal vivo, tra i grandi classici e le nuove hit. Il racconto del concerto

Commenti