Musica

Jimmy Page: il chitarrista dei Led Zeppelin compie 70 anni

Oggi il compleanno dell'artista che ha cambiato la storia del rock

Jimmy Page – Credits: Getty Images

James Patrick Page, in arte Jimmy Page è ufficialmente da oggi nel club dei settantenni. Un club nutrito (tra gli altri Bob Dylan e Roger Waters), fatto di musicisti che hanno riscritto la storia della musica iniziando una straordnatia carriera a fine anni Sessanta. 

Mister Page, per molti rock fan, non è un chitarrista, è la chitarra nella sua essenza. Era negli Yardbirds e poi ha fondato I Led Zeppelin, la band più iconica della storia del rock'n'roll. Quattro musicisti, quattro fuoriclasse, ognuno nel suo strumento. Nel sound di Page convivono le radici blues, la folgorante attitudine all'hard rock, i migliori riff degli ultimi 50 anni e una lucida follia creativa. 

Impossibile non ricordare i fotogrammi tratti dal film The song remains the same in cui il buon vecchio Jimmy percuote la sua chitarra con l'archetto di un violino. E poi come dimenticare la performance in Celebration Day il dvd che testimonia lo storico concerto reunion dei Led Zeppelin nel 2007 a Londra. 

Page in oltre 45 anni di carriera leggendaria ha fatto la storia con gli Zeppelin, ha suonato con i Black Crowes, con David Coverdale, l'ex cantante dei Deep Purple e dei Whitesnake, ha inciso album solisti e composto colonne sonore (Il Giustiziere della notte II) e ha suonato la chitarra nei Firm con Paul Rodgers. Uno stile unico, inconfondibile e in gran parte inimitabile. 

Che è difficile raccontare a parole. Per questo, di seguito, trovate il video di Kashmir, uno dei capolavori degli Zeppeln tratto da Celebration Day. 

© Riproduzione Riservata

Commenti