Gabriele Antonucci

-

A sette anni di distanza dal discontinuo Rock dust light star, è tornato finalmente tra noi Jamiroquai, il "cowboy dello spazio", proveniente "da un'altra galassia".

E' stato appena pubblicato su Youtube il video dell'atesissimo Automaton (che potete vedere qui sotto), e l'attesa, diciamolo subito, non è stata delusa.

Un Jason Kay alieno, con un futuristico casco-cappello luminoso, naturale evoluzione del suo caratteristico copricapo, sbarca sulla Terra e si aggira nei cunicoli della metropolitana di Londra con sguardo incuriosito.

Tra i momenti migliori del video, quello al minuto 3.15, quando rappa e balla con il suo inconfondibile stile da breaker in metropolitana, e quello al minuto 4.15, quando ritrova il suo cappello del 2010 e lo guarda con stupore, quasi per affrancarsi dal suo passato analogico e dare una svolta radicale al suo sound. LEGGI ANCHE Jamiroquai i 15 brani cult

Le sonorità sono più elettroniche e acide, lontanissime dal rassicurante funky anni Settanta che ha contraddistinto per anni il suo stile, ma non è cambiato il feeling e il groove della sua musica, in grado di incendiare, oggi come ieri, qualsiasi dancefloor con un electrofunk, debitore dei primi album di Afrika Bambaataa, Kraftwerk,Giorgio Moroder e Cerrone, che guarda decisamente al futuro. LEGGI ANCHE Jamiroquai in concerto a Firenze l'11 luglio 2017

Il testo è in perfetto stile Jamiroquai: "Am I love? If your heart is beatin'? I'm all love! Uh-can't you feel the feelin'? Take my hand! Become like a junkie. I'm an ice-cold man".

Il singolo anticipa l'omonimo album, che uscirà nei negozi fisici e digitali il 31 marzo per la Virgin/ EMI Records. Ecco la tracklist ufficiale:

Shake It On
Automaton
Cloud 9
Superfresh
Hot Property
Something About You
Summer Girl
Nights Out In the Jungle
Dr Buzz
We Can Do It
Vitamin
Carla

© Riproduzione Riservata

Commenti