Giovanni Ferrari

-

Li criticate perchè parlano di temi sociali e intanto vivono in super attici? Fedez e J-Ax vi ascoltano, e - anzi - usano questa vostra critica e ne creano un disco.

Così, proprio dal salotto di casa-Fedez, i due spiegano il significato di questo nuovo progetto, il primo insieme: "Il titolo del disco fa riferimento a una definizione che ci è stata attribuita da tanto tempo e che vuole far leva su una sorta di contraddizione, ossia quella degli artisti ormai arricchiti non possano più trattare tematiche sociali in quanto arricchiti. Fa parte di un retaggio culturale vecchio". E continua Fedez: "Noi abbiamo voluto rigirare questa etichetta. Per noi comunisti col Rolex è motivo di merito, di orgoglio. È un modo per dire che in Italia ci si può arricchire onestamente, esserne fieri e palesarlo anche al pubblico senza nasconderlo ai più". 

Distribuito da Sony, "Comunisti col Rolex" comprende 16 brani inediti, tra i quali alcune importanti collaborazioni. Oltre al singolo già pubblicato Assenzio (con Stash e Levante), anche un brano con Giusy Ferreri (Il giorno e la notte), uno con Sergio Sylvestre (L'Italia per me) e uno con Alessia Cara (Cuore nerd). Ma non è tutto: c'è anche un featuring con Nek (Anni Luce), uno con Arisa (Meglio tardi che noi) e non manca una piacevole presenza come quella di Loredana Bertè in Allergia. Da domani, 20 gennaio, sarà in radio il singolo con Alessandra Amoroso, Piccole cose

Ecco la nostra video-intervista:


Da marzo, J-Ax e Fedez saranno in tour nei palasport italiani (sul palco con loro ci sarà anche Paolo Jannacci, figlio di Enzo). Tutte le date qui

© Riproduzione Riservata

Commenti