Musica

Irama: "Nessuno è fatto per stare solo"

Dopo il successo a Sanremo Giovani, l'artista di Monza si racconta. La video intervista e, in esclusiva per Panorama.it, l'esibizione live di "2 ore"

Irama

Giovanni Ferrari

-

Classe 1995, due orecchini piumati e tantissima voglia di raccontarsi sul serio. Filippo Maria Fanti, in arte Irama, ha partecipato all'ultima edizione di Sanremo Giovani dove ha presentato il suo primo singolo Cosa resteràun brano che ha stupito molto per concretezza e novità nello stile.

Il suo genere è un'unione tra la freschezza del pop, la crudezza del rap e la ricerca lessicale tipica dei cantautori italiani. L'intero suo disco "Irama" è un ottimo esempio di questo. Si passa da brani più intimi e difficili a vere e proprie ballad con influenze hip hop. Senza dubbio un artista che, con le sue originalità, esce dai clichè della musica pop, tentando una nuova strada di contaminazione.

Lo abbiamo incontrato per parlare dell'esperienza a Sanremo e, soprattutto, per conoscerlo meglio... 


Questa invece l'esibizione - in esclusiva per Panorama.it - di 2 ore:

© Riproduzione Riservata

Commenti