Rita Fenini

-

Nonostante l'attacco terroristico del 3 giugno a Londra, non è stato annullato lo show di beneficenza - a sostegno delle vittime dell'attentato del 22 maggio -  organizzato da Ariana Grande all'Old Trafford Cricket Ground di Manchester.

Sotto imponenti misure di sicurezza, in più di 50.000, fra adulti e giovanissimi, hanno assistito alle esibizioni delle tantissime star che si sono alternate sul palco: da Justin Bieber ai Coldplay, da Katy Perry a Miley Cyrus, da Pharrell Williams a Niall Horan. Ovazione per Take That e Robbie Williams. A sorpresa, anche Liam Gallagher degli Oasis.

Una parata di pop star planetarie, unitr ai giovani di Manchester per dire "no" alla paura e al terrorismo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

One Love Manchester, il concerto dove l’amore ha vinto la paura

Grandi emozioni, ieri sera, per i 50.000 spettatori dell’Old Trafford, conquistati dal coraggio di Ariana Grande e dei suoi ospiti

One Love Manchester: perché è il concerto più importante del 2017

Ariana Grande, Coldplay, Justin Bieber e Pharrell Williams insieme il 4 giugno per beneficenza per le vittime dell'attentato terroristico

Commenti