Musica

I 5 artisti su cui puntare nel 2015

Dall'italiano Andrea Faustini che ha stregato X Factor in Inghilterra, a Tink, la nuova scoperta del produttore americano, Timbaland

"The Hunger Games: Mockingjay Part 1" - World Premiere - Red Carpet Arrivals

Una questione di ricambio: ogni anno il mutevole mondo del pop offre nuove star e nuovi volti, sempre più spesso emersi dai talent show musicali di tutto il pianeta. Andiamo a scoprire chi saranno i cantanti più quotati ad accaparrarsi successo, soldi, fama, pubblico e copertine nell’anno appena iniziato.

Luke Wade ha fatto faville di The Voice, versione Usa. Il suo coach è l’amatissimo Pharrell Williams; discretamente gradito alla giuria, è molto apprezzato dal pubblico che lo salva costantemente. Non è il classico bellone da far gola alle adolescenti, ma il suo stile si rifà a quel Michael Bublè che non ha certo conquistato il pubblico con muscoli e doti fisiche.

Lo scorso aprile, Jermain Jackman, a soli 19 anni, è stato decretato vincitore di The Voice Uk, sotto il team di will.I.am. Apprezzato per la sua bella voce, è segretario dei giovani laburisti di Hackney a Londra; proprio per questo tanto amato, odiato e sommerso di polemiche. Bello, bravo ragazzo per diletto, amante delle musica in tutte le sue forme, in Gran Bretagna è una star e si sta preparando a conquistare il mondo.

Andrea Faustini, concorrente di XFactor Uk, ha sempre grandi standing ovation dal pubblico in sala, ed è adorato dai giudici come dai telespettatori. Già conosciuto in Italia per aver vinto Ti lascio una canzone, è un po' la risposta a Il Volo, trio che sta riscuotendo enorme successo in giro per il mondo. Simpatico, con un aria da bombolotto, dolce nella personalità e sensibile mentre canta, sta ottenendo apprezzamenti non sono in Italia e in Inghilterra, ma parlano di lui anche negli States.

Tink è artista statunitense prodotta da Timbaland, attualmente in seconda posizione della classifica “emergenti” di Billboard. Concentrandosi prevalentemente sui generi pop e pap, sta riscuotendo discreto successo con il brano Tell the children; siamo sicuri che con l’appoggio di un produttore come il suo, il successo non tarderà ad arrivare anche fuori dai confini americani. E’ certamente una di quelle artiste che, oltre alla voce, colpisce con il corpo.

Dean Ray: bello, bravo, arrivato secondo all’ultima edizione di XFactor Australia, conclusasi poco più di un mese fa; le ragazze impazziscono per lui, che è già proiettato in America e sul mercato internazionale, trasmissioni televisive e radiofoniche di tutto il mondo se lo contendono, per non parlare delle riviste patinate per teenagers. Si è polemizzato di una sua probabile bisessualità, che il cantate ho preso al volo per creare intorno a se un velo di mistero e tanta pubblicità.

di Stefano Bini

 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Tre anni senza Pino Daniele: i 10 capolavori indimenticabili

Un tributo al grande artista morto il 4 gennaio 2015 : i brani che lo hanno fatto entrare nella storia

Pino Daniele, 5 anni senza: i 5 album fondamentali

Da "Nero a metà" a "Mascalzone Latino", i capolavori che non possono mancare dell'artista napoletano, morto il 4 gennaio 2015

Le 100 canzoni più belle (e famose) di sempre

I brani internazionali che sono stati e sono la colonna sonora delle nostre vite: da Frank Sinatra ai Beatles, dai Led Zeppelin agli U2...

Commenti