Musica

Guè Pequeno, il nuovo squalo della Def Jam

Il rapper dei Club Dogo torna con un progetto da solista e diventa il primo italiano a firmare per la storica label di Rick Rubin

gue

Matteo Politanò

-

Guè Pequeno torna con la fame di uno "Squalo". E' questo il titolo del singolo che anticipa il nuovo lavoro da solista del rapper dei Club Dogo, in uscita a due anni di distanza dall'ultimo disco "Bravo ragazzo". Il lancio del videoclip è stato anche occasione per annunciare il rinnovo contrattuale con Universal, l'etichetta che ha prodotto i suoi maggiori successi, e anche il nuovo accordo con la Def Jam Recordings, la label americana creata nel 1984 da Rick Rubin che ha scelto il rapper milanese come primo artista hip hop italiano nel suo roster. 

La sinergia tra Gué Pequeno e la Def Jam non può che essere motivo d'orgoglio per tutto il movimento hip hop italiano, una label di spicco della musica americana che deve gran parte della propria fortuna grazie a simboli della old school east coast come LL Cool J e i Beastie Boys. Negli anni l'etichetta ha pubblicato anche vere e proprie perle come il terzo e il quarto album degli Slayer, "Reign in blood" dell''86 e "South of heaven" dell''88. Attulamente ne fanno parte anche Rihanna, Kanye West, Roots e Q-Tip.

L'accordo con Universal, il lancio del nuovo singolo e l'annuncio della collaborazione con la Def Jam sono arrivati tramite una nota sulla pagina Facebook dell'artista: 

Ho rinnovato il mio contratto discografico con Universal Music e sono orgoglioso di annunciare che sarò il primo in Italia ad uscire su etichetta Universal Music / Def Jam Recordings.

Def Jam non è solo una label, ma storia, stile, prestigio, è la musica con cui sono cresciuto. Da questa collaborazione nuovi e ambiziosi progetti.

Io faccio rap e forse è arrivato il momento di riportare questa roba li' dove è nata. Domani è giorno di paga, fuori "Squalo", un brano/video inedito che ho deciso di pubblicare. State connessi, sto tornando.

© Riproduzione Riservata

Commenti