Francesco Di Giacomo: 5 album per ricordarlo

Un tributo al vocalist della storica progressive rock band italiana morto ieri a 66 anni in un incidente stradale

Francesco Di Giacomo

Francesco Di Giacomo – Credits: Ufficio stampa

Gianni Poglio

-

Non era un timbro vocale che si poteva dimenticare facilmente quello di Francesco Di Giacomo, voce di una delle band che hanno fatto la storia del rock progressivo in Italia. La sua avventura con il Banco del Mutuo Soccorso era inziata nel 1971. 

Sardo, originario di Siniscola, Di Giacomo è morto ieri intorno alle 18 a Zagarolo (Roma) in un incidente stradale. 

Una storia fatta di canzoni dai tempi dilatati con lunghi intermezzi strumentali, brani dalla struttura complessa, ma affascinante. Riascoltare il Banco del Mutuo Soccorso significa riscoprire un'era fatta di suoni che oggi non popolano più gli album dei gruppi rock. 

Una curiosità: Di Giacomo è apparso per tre volte (solo cameo) in altrettanti film di Federico Fellini: Amarcord, Satyricon e Roma

Per ricordare Di Giacomo, ma anche per farlo scoprire a chi per ragioni anagrafiche non si è mai accostato al sound del gruppo romano, vi segnaliamo i cinque album più significativi: 

1) Banco del Mutuo Soccorso - 1972

2) Darwin - 1972

3) Garofano Rosso - 1978

4) Urgentissimo - 1980 

5) Nudo - 1997

 
© Riproduzione Riservata

Commenti