Musica

Emma presenta "Adesso": le news

Esce domani 27 novembre il quinto album di inediti della cantante (che è per la prima volta produttrice). "È il disco delle scommesse e dei giovani"

Emma Marrone

Giovanni Ferrari

-

La incontro in un locale di Milano, a un giorno dall'uscita del suo quinto album di inediti. Emma è serena, sa che è tutto pronto e che ha una nuova storia da raccontare. Domani esce "Adesso", il disco interamente prodotto da lei (insieme al produttore Luca Mattioni), che contiene tredici tracce, ma soprattutto la sua vita in musica. Le sue consapevolezze e il suo amore. E i due brani che hanno anticipato il disco, Occhi Profondi e Arriverà l'Amore, ne sono una bellissima anticipazione. 

"Sono stata su questo disco per due anni e mezzo - ha iniziato Emma - ho avuto molto coraggio, ci ho messo dentro tanto: da brani pop ad altri con contaminazioni indie, comprendendo anche canzoni prettamente cantautorali". E in effetti dal primo ascolto dell'album emergono tante sfumature e altrettanti riferimenti (musicali e non).


"Adesso sono una donna, una musicista, che ha preso più coscienza di se stessa. Ho dovuto imparare molto in questi anni, anche perchè ho un background molto diverso", ha continuato Emma. Ed evidentemente, come con una bella storia, di quelle che si tramandano di padre in figlio, è stato tutto necessario. Il suo passato in musica, la sofferenza, le rivincite prese e lasciate. Tutto questo rappresenta la storia di Emma, e "Adesso" non è altro che il racconto di questo percorso. "È il disco delle scommesse, dei giovani, è il disco delle birrette sui Navigli che portano alla nascita di nuove canzoni", ha raccontato. 

Come emerge dall'ascolto di "Adesso", in questo disco non c'è nulla di forzato ("Il brano che ha scritto Caccamo è arrivato a disco chiuso, ma era troppo bello e lo volevo. Ho riaperto il disco e l'ho inserito", ha raccontato). E a livello di testi, l'elenco degli autori è davvero lungo: tra gli altri, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro ha firmato Facciamola più semplice e Amara ha scritto Per questo Paese. E proprio questo ultimo brano è una piacevole sorpresa di "Adesso": "Questo non è un brano politico, ma è semplicemente una dichiarazione d'amore al mio Paese, nonostante tutto. Mi dispiace che potremmo essere al top in tantissimi ambiti, ma continuiamo a dare un'immagine sbagliata dell'Italia - e continua - Perchè nessuno racconta dei ragazzi che, ad esempio, per mantenersi gli studi, portano avanti più lavori? Io ne conosco tanti", provoca. 


Ma come garantire l'omogeneità in un disco che vede così tante firme? La risposta è semplice: "Gli arrangiamenti. Ho ascoltato tantissimi provini e mi sono sentita libera di scegliere. Ho personalmente scelto gli arrangiamenti di ogni brano, rendendo unito il lavoro". E in questo lavoro - che collega la "musica" a qualcosa che va custodito giorno dopo giorno per la necessità di verità - emerge al cento per cento questo percorso di ricerca. E anche la stessa voce di Emma ne risulta rafforzata rispetto ai primi album: "Non avevo mai avuto dei falsetti e nemmeno dei bassi così nella mia voce, io stessa non mi riconoscevo all'inizio, dopo aver ascoltato i primi provini", ha ammesso. 

La title-track, Adesso, in particolare, ha un ritmo esplosivo ed è una piacevole scoperta in questo album di inediti. "Per scrivere questo testo mi sono massacrata l'anima. Una frase in particolare mi commuove (Ti voglio bene perchè non l'ho scelto) e ci ho messo tantissimi anni per capirlo". 

Emma

Emma – Credits: Luisa Carcavale


Anche la grafica del progetto è importantissima per Emma. Durante la conferenza stampa la cantante ci tiene a mostrarci tutte le fotografie di Luisa Carcavale, contenute nel booklet: "La foto della copertina è l'unica non voluta. Ero stanca e - tra uno scatto e un altro - mi sono tolta i capelli dal viso, con un'espressione ben particolare. Luisa mi ha fotografata in quell'istante e abbiamo deciso di tenerla come cover del disco".

Il rapporto con i suoi fan rimane infine centrale per Emma: "Vorrei che di tutto questo disco il pubblico trattenesse l'aspetto musicale del progetto. I fan vanno accompagnati in questo percorso di crescita. E per fortuna mi riconosco tantissimo in questo disco".

A proposito di questo, il prossimo anno partirà un tour (l'#AdessoTour): "Questo è un disco dai tempi dilatati e voglio che anche il tour venga figo. Ho già delle idee e stiamo iniziando a organizzare. In ogni caso voglio che sia uno spettacolo a 360 gradi e - cosa non scontata - voglio dare il tempo alla gente di mettere da parte i soldi per poter venire". Le date confermate sono: 16 e 17 settembre (Forum di Assago, Milano), 23 e 24 settembre (PalaLottomatica, Roma) e 30 settembre e 1 ottobre (Pala Florio, Bari). 

Un particolare della cover di "Adesso"

Un particolare della cover di "Adesso" – Credits: Ufficio Stampa


Da domani, invece, inizierà un tour instore che vedrà Emma impegnata in alcuni appuntamenti in giro per il nostro Paese. In particolare: domani 27 novembre al Mondadori Store (Milano), il 28 novembre al Centro Commerciale Porta di Roma (Roma), il 30 novembre al Centro Commerciale Campania di Marcianise (Caserta) e l'1 dicembre al Centro Commerciale Casamassima di Casamassima (Bari).

Ecco, infine, la tracklist di "Adesso": Adesso (Ti voglio bene), Occhi profondi, Quando le canzoni finiranno, Facciamola più semplice, Finalmente, Arriverà l'amore, In viaggio, Io di te non ho paura, Per questo paese, Argento adesso, Il paradiso non esiste, Che sia tu e Poco prima di dormire. 

© Riproduzione Riservata

Commenti