Musica

Eminem compie 40 anni, ecco tutti i suoi numeri - #hiphopanorama

Il rapper di St. Joseph è stato scoperto da Dr. Dre. Una sintesi della sua carriera da record

Eminem durante uno dei suoi ultimi concerti (LaPresse)

Eminem, pseudonimo di Marshall Mathers III, compie 40 anni. Il rapper, attore e produttore discografico nato a St. Joseph nel Missouri resta una delle icone nella storia della musica hip hop, soprattutto per i numeri che hanno contraddistinto la sua carriera. "Artist of the decade" per la rivista Billboard, colui che ha venduto di più negli Usa tra il 1999 e il 2009 con 32 milioni di dischi. La rivista Rolling Stones lo ha piazzato al numero 82 nella sua lista dei migliori aristi musicali di tutti i tempi, un'icona, un'enciclopedia di rime. Eminem è cresciuto a Detroit fino a quando è stato scoperto musicalmente da Dr. Dre che ha lanciato il suo primo singolo "My name is", un brano che ha fatto impazzire l'America.

E' l'inizio di un'ascesa senza precedenti fino alla fondazione dell'etichetta Shady Records. "The Marshall Mather LP" e "The Eminem Show" consacrano la sua popolarità a livello mondiale che esplode nel 2002 grazie al film "8 mile" diretto da Curtis Hanson. La pellicola permise anche a Eminem di vincere un premio Oscar per la migliore canzone originale, "Lose yourself", primo brano rap nella storia a vincere il più importante premio cinematografico. Il numero 12 è legato alla D-12, il collettivo di cui ha fatto parte e con cui ha registrato anche 2 album.

Sessanta sono i milioni di iscritti alla sua pagina di Facebook, un record per il social network dove risulta l'artista più seguito al mondo. 10 è il numero dei suoi album, 8 dischi e due raccolte. 17 sono gli anni di sua figlia Hailie Jade Scott Mathers nata dalla relazione di Eminem con Kimberly Anne Scott. 5 sono invece i brani che Eminem ha dedicato alla figlia:  "When I'm Gone", "Mockingbird", "Hailie's Song", "Hailie's Revenge" e "My Dad's Gone Crazy".

A 40 anni Slim Shady resta una delle colonne portanti dell'hip hop mondiale. Quest'anno la rivista Forbes ha calcolato la classifica dei rapper più ricchi del 2012 e Marshall Mathers resiste al nono posto con 15 milioni di euro guadagnati nell'ultimo anno. Eminem è ancora al top della musica mondiale, nei suoi testi si ascoltano pezzi di vita e dolore, storie d'amore e odio con il filo comune della necessità di riscattare un passato che non si può cancellare. In passato Elisabetta Canalis si tatuò il suo nome sulla spalla, raccontando che grazie alle sue canzoni era riuscita ad uscire da un periodo difficile. Oggi ha coperto quel tatuaggio con un tribale, ma nel mondo sono milioni le persone che hanno ascoltato i testi di Eminem come inno alla voglia di riscatto. Auguri Slim Shady.

© Riproduzione Riservata

Commenti