Gabriele Antonucci

-

Ed Sheeran, con due album convincenti come + (Plus) e x (Multiply) che hanno venduto oltre 13 milioni di copie, è forse oggi l'unico artista in grado di mettere d'accordo il pubblico dei millennials con quello più adulto ed esigente. LEGGI ANCHE Ed Sheeran: le 10 cose da sapere

Il giorno dell'Epifania il cantante ha pubblicato in streaming audio e video due singoli nuovi, Castles on the hill e Shape of you, che anticipano l’attesissimo album  “÷” (“Divide”), il cui titolo proseguirà sulla strada dei simboli matematici, che uscirà a il 3 marzo. LEGGI ANCHE  I 25 album più attesi del 2017

E’ stato da poco pubblicato su Youtube il video di Castles on the hill (che potete vedere qui sotto), un caloroso omaggio al nebbioso e verde Suffolk, dove è cresciuto. Nella clip vediamo un attore interpretare il giovane Ed mentre corre insieme al fratello, beve e fuma con gli amici della comitiva, guida per la prima volta la macchina e bacia per la prima volta una ragazza durante un venerdì sera. Un video semplice, delicato e dolcemente malinconico, in perfetto stile Ed Sheeran. Una curiosità: tutti i giovani attori sono stati scelti nello stesso liceo frequentato anni prima dal cantautore.

Dal punto di vista musicale, Castles on the hill è un brano scritto da Ed e Benny Blanco (che ne ha curato anche la produzione), con un bel tiro e con una ritmica incalzante, costruito sopra una chitarra ampia e magniloquente, che ricorda lo stile di The Edge, in cui la voce di Ed risulta ancora più matura ed espressiva.

Il testo, fortemente autobiografico conferma ancora una volta la sua sincerità artistica: "Sto arrivando/ guidando a 19 anni vicino ad un vecchio lago di campagna cantando Tiny Dancer/e mi manca il modo in cui mi facevi sentire/ è reale, abbiamo visto il tramonto sul castello in cima alla collina".

© Riproduzione Riservata

Commenti