Gianni Poglio

-

Addio a Tom Petty, icona del rock and roll made in Usa. Aveva 66 anni. Il primo ottobre era stato ricoverato d’urgenza in ospedale. Secondo una prima ricostruzione, il musicista avrebbe avuto un malore (arresto cardiaco) nella sua abitazione di Malibu. 

Era il leader dei leggendari Tom Petty & The Heartbreakers (con cui si era esibito a Los Angeles nei giorni scorsi) e negli anni Ottanta aveva contribuito a fondare i Traveling Wilburys, con Bob Dylan, George Harrison, Roy Orbison e Jeff Lynne.

Tom Petty amava raccontare che a cambiargli la vita e a indirizzarlo verso il rock and roll fu un incontro con Elvis Presley a Gainesville, in Florida nel 1961. Petty, che aveva 11 anni, rimase folgorato da Elvis che seguì per un giorno intero sul set del film Follow that dream. Petty aveva avuto accesso alle riprese grazie ad uno zio che lavorava nella crew della pellicola. 

Tom Petty & The Heartbreakers è il titolo dell'album di debutto, pubblicato nel novembre del 1976. Tra i classici, Breakdown e Anything that's rock and roll.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Bruce Springsteen festeggia 67 anni con l'album “Chapter and Verse”

Il disco esce oggi, con 5 brani inediti, quasi in contemporanea con l'attesa autobiografia “Born to Run”, nelle librerie dal 27 settembre

Elvis Presley : le 10 canzoni fondamentali

Da "Heartbreak hotel" a "Suspicious minds", i brani cult del Re del rock, morto il 16 agosto del 1977

Bob Dylan: 10 canzoni ispirate a una città

Il Bardo di Duluth, che ha scritto canzoni su Roma, Londra, Parigi, Tangeri e Nassau, torna in Italia per 12 concerti dopo aver vinto il Premio Nobel

Bob Dylan, Triplicate - La recensione

Trenta canzoni tratte dal Great American Songbook incise live ai Capitol Studios di Hollywood

Commenti