Musica

È morto l'ultimo Motörhead, addio al chitarrista Fast Eddie Clarke

Erano suoi i riff dei leggendari album della band di Lemmy. Da Bomber a Ace of Spades senza dimenticare Iron Fist - Le 5 canzoni cult

71kAlFwdlXL._SL1050_

Gianni Poglio

-

Aveva 67 anni ed era l'ultimo sopravvissuto della leggendaria formazione originale dei Motörhead (con Lemmy e Phil Taylor). Il chitarrista Fast Eddie Clarke, era nato in Inghilterra, a Twickenham, il 5 ottobre 1950. Clarke si è spento in ospedale dove era ricoverato per una polmonite. 

I suoi riff e il suo stile hanno caratterizzato i primi storici album della band inglese. Con i Motörhead Clarke ha inciso, per l'appunto, sei dischi che sono altrettante pietre miliari del rock and roll:

Motorhead (1977)

Overkill (1979)

Bomber (1979)

Ace of spades (1980)

No sleep 'til Hammersmith (1981)

Iron Fist (1982)

Dopo aver abbandonato la band nel 1982, nel mezzo di un tour americano (l'ultimo concerto con Lemmy Kilmister e Phil andò in scena il 24 maggio 1982), fondò i Fastway con Pete Way degli UFO. Il suo posto nei Motörhead venne preso da Brian Robertson dei Thin Lizzy.

Ci pace ricordare Eddie e il suono della sua chitarra con alcune canzoni fondamentali dal repertorio della più potente rock and roll band di tutti i tempi: i Motörhead.

I cinque brani cult suonati da Fast Eddie Clarke

1) Motörhead, dall'epico disco di debutto del 1977. Brano di straordinaria potenza, un vero inno per tutti i rocker del mondo.

2) Bomber, dall'omonimo album del 1979. Un classico dei concerti della band. Devastante. 

3) Overkill, la title track del disco omonimo, uno dei pezzi più forti ed iconici del trio. 

4) Oltre a Ace of spades, uno dei brani simbolo dell'heavy rock, l'album pubblicato nel 1980 contiene uno dei capolavori del gruppo, ovvero la micidiale Love me like a reptile

5) (Don't need) religion, una delle migliori canzoni della band. La prima strofa recita: "I don't need no blind belief. I don't need no comic relief, I don't need to see the scars, I don't need Jesus Christ Superstar
Don't need Sunday television Ya bet your life I don't need religion". 


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Motorhead, l'ultimo video di Lemmy: When the sky comes looking for you - Il clip

Il brano è tratto dall'ultimo disco Bad Magic. Le immagini sono state girate a Majorca dallo storico fotografo del gruppo inglese, Pep Bonet

Motorhead: gli ultimi duri e puri del rock'n'roll

Il nuovo cd-dvd della leggendaria band inglese.

Commenti