Gianni Poglio

-

Con il fratello Duane (morto nel 1971 per un incidente in moto) aveva fondato una delle band diventate il simbolo del Southern Rock made in Usa, gli Allman Brothers.

Cantante, tastierista e compositore, Gregg Allman ha scritto brani indimenticabili come Midnight rider e Melissa. Aveva 69 anni ed è morto nella sua casa di Savannah, in Georgia, a causa di gravi problemi al fegato causati da una epatire C. Tra i brani più famosi del gruppo, Ramblin' man, Whipping Post e Soulshine.

Uno degli album di maggior successo della storica band fu Brothers and sisters che nel 1973 rimase al primo posto in classifica in America per cinque settimane consecutive. Gregg ebbe anche molto successo come solista nel 2001 grazie al disco Low Country Blues

LEGGI ANCHE: I 3 dischi cult degli Allman Brothers

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Rolling Stones: lo spirito del blues rivive in Blue & Lonesome - Recensione

Un disco old style realizzato in tre giorni a Londra. Tra gli ospiti, Eric Clapton, presente in due brani. Imperdibile

Jack White, l'anima acustica di un blues rocker

Acoustic Recordings: inediti e remake folk in un album sorprendente. C'è anche un pezzo mai pubblicato dei White Stripes...

The Kills, Ash and Ice: chitarre, blues e ossessioni dal duo più cool del rock and roll

Grandi ballad, riff efficaci e una vocalist che sa il fatto suo: un disco da ascoltare senza se e senza ma

Commenti