Musica

"Dead Inside", il nuovo video dei Muse è tra noi

Il singolo anticipa in radio l'album "Drones", in uscita il 9 giugno, coprodotto dalla band e dal leggendario Robert John “Mutt” Lange

Muse

Gianni Poglio

-

Dead Inside è il videoclip di uno dei brani che compongono Drones, il settimo album della band inglese in uscita il 9 giugno. Il video è stato diretto da Robert Hales e vede la partecipazione di due straordinari ballerini: Will B. Wingfield e Kathryn McCormick, coreografati da Tessandra Chavez.
 
Matt Bellamy ha dichiarato: “Da qui parte il racconto dell’album: il protagonista diventa dead inside e, quindi, vulnerabile ed attaccabile dalle forze oscure di cui parla il brano Psycho e che dilagano anche in alcune altre canzoni, prima di riuscire alla fine a debellarle, rivoltandosi e dominandole nel prosieguo della storia”.   
 
I Muse saranno gli headliner del Download Festival il  13 giugno e saranno in Italia per un unico imperdibile concerto a Roma all’Ippodromo delle Capannelle per il festival Rock in Roma il 18 luglio.
 
I Muse sono Matt Bellamy, Dominic Howard e Chris Wolstenholme. Da quando si sono formati, nel 1994, hanno pubblicato 6 album da studio vendendo oltre 17 milioni di copie in tutto il mondo. L’ultimo album della band, The 2nd Law, è entrato direttamente al n°1 delle classifiche di vendita in 21 paesi. I Muse hanno venduto oltre  17 milioni di album  in tutto il mondo. Il loro ultimo album  “The 2nd Law” è stato  pubblicato  nell’ottobre del 2012 ed è arrivato in vetta alle classifiche di 21 paesi tra cui l’Italia. L’album è stato anche il più alto debutto del gruppo nelle classifiche americane, entrando alla posizione n° 2.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I 75 concerti da non perdere nel 2015

Dagli Ac/Dc agli U2, da David Gilmour a Bob Dylan, senza dimenticare i nostri artisti.

I 15 migliori album del 2015 - La classifica definitiva

David Gilmour, Kendrick Lamar, Alabama Shakes, Jovanotti e Drake: i migliori dischi dell'anno secondo noi

Le 25 migliori canzoni del 2015 - La classifica definitiva

Tra i brani che hanno lasciato il segno, "Hello", "A head full of dreams", "Gli immortali" e "High by the beach" di Lana Del Rey

Commenti