Gabriele Antonucci

-

Mancano pochi giorni all’uscita di 24K Magic, l’attesissimo terzo album di Bruno Mars dopo due dischi pressoché perfetti come Doo-Wops & Hooligans del 2010 e Unhortodox Jukebok del 2012, che arriverà nei negozi il 18 novembre (chi pre-ordina il disco dallo store potrà acquistare i biglietti per il 24K Magic Tour prima degli altri).

Stamattina Mars ha annunciato sulle sue seguitissime pagine social le date del "24K Magic Tour", che farà due tappe in Italia il 12 giugno 2017 all'Unipol Arena di Bologna e il 15 giugno 2017 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). 

I biglietti per il 24K Magic World Tour, prodotto da Live Nation, saranno in vendita dalle ore 12.00 di lunedì 21 novembre 2016.

L’album 24K Magic è stato anticipato dal singolo eponimo, un'irresistibile party song che, sulla scia di Uptown Funk, ha evidenti richiami al funky-rap di inizio anni Ottanta, con la talking box inziale che strizza l’occhio al sound di Zapp & Roger: una canzone il cui obiettivo dichiarato è quello di far ballare, senza troppi pensieri. Il video ambientato a Las Vegas, in cui Bruno è affiancato nel call and response dagli Hooligans, è un trionfo di edonismo, tra jet privato, cabriolet di lusso, party hollywoodiani con bellissime ragazze, champagne, moto d'acqua e tanto divertimento.

A metà ottobre il cantante di origini hawaiane è stato l’ospite speciale della seguitissima trasmissione Saturday Night Live, dove ha eseguito dal vivo due canzoni, il singolo 24K Magic e un brano inedito, l’accattivante Chunky, un dichiarato omaggio al Michael Jackson di Off the wall e, più in generale, al funky-disco di gruppi come Earth Wind & Fire e Kool & The Gang.

Nel video di 24K Magic era impossibile non notare la colorata camicia indossata dal cantante, così come la vestaglia, tutto rigorosamente Versace, con la quale Mars e i suoi sodali ballano nel corridoio d'albergo.

Il product placement, cioè mettere in mostra un noto marchio all'interno di un film, non è certo una novità nel cinema. Era dai tempi di My Adidas dei Run D.M.C., però, che una marca non entrava addirittura nel nome di una canzone mainstream, come il nuovo singolo Versace on the floor.

Una sensuale ballad, con evidenti richiami ad alcuni slowtempo di Stevie Wonder e Michael Jackson degli anni Ottanta, in cui Mars mette in luce le sue eccellenti doti vocali, invero un po' sacrificate in 24K Magic, incentrata prevalentemente sui call and response e sul chorus.

Qui sotto trovate l'audiovideo della canzone.

© Riproduzione Riservata

Commenti