Musica

Bob Marley: un live inedito per festeggiare i 70 anni

Il 17 febbraio uscirà nei negozi "Easy Skanking in Boston '78", un concerto inedito ripreso da un fan autorizzato dall'artista

Bob Marley

Gabriele Antonucci

-

Definire Bob Marley solo un cantante è riduttivo dell’influenza politica, sociale e spirituale che ha avuto in Jamaica, dove è venerato quasi come una divinità.Un ruolo scomodo, di cui era stato rivestito contro la sua volontà: “Sono solo un uomo-era solito dire- non sono un profeta. Conosco alcune parole e so come usarle”.

Marley è stata la prima star mondiale proveniente dal Terzo Mondo, da cui è partito per diffondere ovunque il suo messaggio di unità e di fratellanza. Un perfetto esempio di artista glocal, saldamente ancorato alle sue radici e al tempo stesso universale.

Il 6 febbraio 2015 la stella più luminosa del firmamento reggae avrebbe compiuto settant’anni. Per festeggiare l’importante ricorrenza usciranno durante l’anno alcune pubblicazioni, tra cui deluxe edition dei suoi capolavori oltre a materiale inedito, che faranno la gioia di milioni di fan sparsi in tutto il mondo.

La fondazione Bob Marley ha deciso di rendere pubblico, a trentaquattro anni dalla scomparsa di Tuff Gong, il ricco archivio personale dell'artista, tra cui documenti inediti di sicuro interesse.

Un paio di mesi fa gli attivissimi eredi dell’artista hanno siglato un accordo con Privateer Holding,  società di private equity, per lanciare il primo brand globale di cannabis a uso ricreativo: Marley Natural.  A partire dalla fine del 2015 sarà messa in commercio un’intera linea di prodotti ispirati all’erba: creme, burro di cacao, vaporizzatori e, in alcuni stati, la stessa cannabis.

Per chi volesse rilassarsi solo con la musica, il 17 febbraio uscirà nei negozi Bob Marley & The Wailers: Easy Skanking In Boston ’78, disponibile nei formati CD+DVD o CD+BluRay.

Le immagini sono state girate direttamente a bordo palco da un fan autorizzato dallo stesso Marley durante il concerto che il cantante e la sua band hanno tenuto l’8 giugno 1978 alla Boston Music Hall.

Tredici le canzoni presenti nel cd, sette nel DVD/BluRay, dove l’operatore, in alcuni punti, ha dovuto cambiare la bobina.Le interruzioni delle riprese saranno riempite dalle animazioni elaborate dagli specialisti del team S77, che hanno già collaborato con artisti del calibro di Pearl Jam, Red Hot Chili Peppers e Bruno Mars.

Ecco la tracklist completa di Bob Marley & The Wailers: Easy Skanking In Boston ’78:

Tracklist CD

1)Slave Driver
2)Burnin' and Lootin
3)Them Belly Full
4)The Heathen
5)Rebel Music
6)I Shot the Sheriff
7)Easy Skanking
8)No Woman, No Cry
9)Lively Up Yourself
10)Jammin'
11)War/No More Trouble
12)Get Up Stand Up
13)Exodus

Tracklist  DVD/Blu-Ray:

1)Rebel Music
2)I Shot the Sheriff
3)No Woman, No Cry
4)Lively Up Yourself
5)Jamming
6)War/No More Trouble
7)Exodus

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Bob Marley: 36 anni fa l'indimenticabile concerto di San Siro

Pino Daniele aprì nel 1980 il leggendario concerto milanese del re del reggae davanti a 100.000 spettatori

Commenti