anohni
Musica

Anohni, il nuovo album Hopelessness è un appello al popolo americano

Forte contenuto politico nel progetto della cantante transgender che ha anche cambiato nome: "Americani siete stati usati"

La cantante transgender Antony Hegarty, già voce degli Antony and The Johnsons, ha presentato il suo nuovo album Hopelessness, il primo sotto il nuovo pseudonimo Anohni.

Il progetto è stato co-prodotto da Oneohtrix Point Never e Hudson Mohawke e nella selva di suoni potenti ed elettronici spiccano anche i testi dal forte contenuto politico. Messaggi diretti al presidente Obama, riferimenti alle crisi ambientali e alle guerre del futuro come il singolo Drone Bomb me dove si parla dell'utilizzo di droni armati per le guerre e nel quale video recita anche Naomi Campbell.

Hopelessness era stato anticipato già da un altro singolo, 4 Degrees.

Nata in Inghilterra e trasferitasi in America con la famiglia, Antony ha già collaborato con artisti del calibro di Lou Reed e Björk.

Nei giorni scorsi l'artista ha lanciato un altro forte appello politico ai suoi fan, un post su Facebook intitolato "Americani siete stati usati" dove se l'è presa con le elezioni presidenziali e una proposta di legge ritenuta discriminatoria e portata avanti in North Carolina:

"Avete ricevuto tutti il promemoria? Queste elezioni non riguardano minimamente l’ecocidio, l’estinzione degli oceani e della biodiversità, la grottesca piega della disparità o i crimini di guerra degli Stati Uniti che hanno giocato un ruolo fondamentale nella destabilizzazione e radicalizzazione del medio oriente. No, si parla solo dell’accesso ai bagni della comunità transgender"

Questa estate Anhoni porterà la musica del nuovo disco anche in Europa: due le date previste, una al Sonar di Barcellona e una in Italia, al Flowers Festival di Collegno in provincia di Torino.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti