Addio Motley Crue: arriva il Final Tour

Chiude i battenti la storica glitter hard rock band di Tommy Lee

I Motley Crue – Credits: Getty Images

Gianni Poglio

-

I Motley Crue hanno annunciato oggi il FINAL TOUR e il definitivo ritiro dalle scene. Ottanta milioni di album venduti e concerti sold out in tutto il mondo a suon di glam rock. Il Final Tour inizierà in nord America il 2 luglio a Grand Rapids per poi spostarsi nel resto del mondo nel 2015.

Ospite speciale del tour sarà Alice Cooper. Come stabilito nel contratto di cessazione di tour che la band ha firmato nel corso della conferenza stampa , il gruppo non farà altri concerti dopo il Final Tour. L’avvocato della band, Doug Mark di Mark Music & Media Law, spiega: "Altri gruppi si sono sciolti per rancori interni o per l'incapacità delle persone di andare d'accordo, ma questa è una scelta mutuale tra tutti e quattro i membri originali che hanno deciso in maniera pacifica di concentrasi su altro”. Vince Neil, Nikki Sixx, Tommy Lee e Mick Mars andranno ognuno per la propria strada dopo il lungo ciclo di tour di due anni.

Tommy Lee (batteria) spiega: "Tutto deve finire! Abbiamo sempre voluto fare concerti col botto e non suonare a fiere di paese e piccoli club con uno o due membri della band originale! Il nostro lavoro qui è finito!”. Mick Mars (chitarra) aggiunge: "La storia tumultuosa della band è stata più drammatica di General Hospital'. Il cantante Neil conclude: “Mi mancherà suonare con i ragazzi, ma non voglio smettere di fare rock and roll e mi sembra che ci siano un sacco di grandi opportunità e progetti interessanti dopo i Mötley!”.

Il Final Tour coinciderà con il film ispirato al libro best-seller The Dirt. Jeff Tremaine, creatore di “Jackass”, sarà il regista del film che arriverà nelle sale nel 2015. “The Dirt” non è solo uno dei libri rock più venduti di tutti i tempi, ma anche uno dei più grandi libri rock di tutti i tempi a causa della sua brutale onestà", dice Tremaine.

© Riproduzione Riservata

Commenti