coachella 2024
(Photo by VALERIE MACON/AFP via Getty Images)
Tendenze

Un Coachella giù di tono, ma non per gli outfit

A ogni cantante la sua personalità: una fiammeggiante Shakira accende il palco del Coachella mentre Sabrina Carpenter viene ufficialmente proclamata principessa del pop

Se una volta il Coachella poteva vantare di essere il festival musicale più cool e in voga del momento, dove le maison facevano a gara per vestire l’influencer più importante e i cantanti sognavano di comparire nella lista degli ospiti, oggi si è trasformato in un evento di serie B con cui i grandi marchi non vogliono più avere nulla a che fare, fatta eccezione per i cantanti principali. Forse l’odore di fallimento si poteva già percepire dalla vendita dei biglietti: è infatti cosa risaputa che i ticket del Coachella vanno sold-out in pochi minuti dall’apertura delle vendite, mentre quest’anno ci hanno impiegato più di un mese.

Nel corso degli anni siamo stati testimoni inconsapevoli del declino del festival diventato ormai la fiera del fast fashion dove marchi come Shein e Zara hanno spopolato tra i partecipanti, e come risultato trovavamo outfit privi di carisma e di scarsa qualità.

Mettiamo ora da parte le polemiche e commentiamo i look scelti dalle celebrity quest'anno, alcuni più folli di altri: ancora una volta ogni cantante ha saputo render giustizia alla propria personalità con outfit originali in pieno stile Coachella, questo perché è impossibile non abbracciare l’atmosfera boho country chic che si respira nell’aria della Coachella Valley della California.

Tra le celebrity sul palco abbiamo visto Lana Del Rey sfoggiare outfit tipicamente fiabeschi, questa volta nei toni del celeste. Tantissimi invece hanno scelto il bianco, colore essenziale per il festival, come Sabrina Carpenter - definitivamente proclamata principessa del pop con vestitini pastello e tipici stivali alti con plateau - in Roberto Cavalli per i suoi look del sapore vintage mentre Paris Hilton ci colpisce in veste di sposina hippie. A vestire Cavalli by Fausto Puglisi è stata anche Gwen Stefani che, come sempre, ci ha regalato originali look rock/punk dalla fantasia tartan rossa, verde e viola.

(Photo by VALERIE MACON/AFP via Getty Images)

Bianco e strass anche per Suki Waterhouse che ha calcato il palco con una vaporosa pelliccia in pieno stile 70s mentre Bebe Rexha non ha rinunciato al total black neanche per il Coachella e ha optato per una tuta nera super aderente dalle vibes futuristiche.

A conquistare il Coachella è arrivata anche Shakira con un outfit fiammeggiante, indossando un abito in rete dalle sfumature del fuoco. Doja Cat ha deciso di dare un’interpretazione tutta sua all’esibizione rendendo i capelli - difficili da non notare - protagonisti del suo look mentre i ballerini ne erano ricoperti in versione “mostri” di pelo. Il gruppo sudcoreano Le Sserafim invece ha sfoggiato dei look scintillanti caratterizzati dalla tipica fantasia a scacchi nera e argento.

Sfoglia nella gallery tutti i look delle esibizioni e dei partecipanti:

I più letti

avatar-icon

Elisabetta Cillo