Magazine

Reportage globale

Dalla Siria a Cuba, dalla Germania all'Iran, dal Vaticano all'Italia: 10 storie per capire il nostro tempo. Su Panorama in edicola dal 23 dicembre

Panorama 1

Il lungo viaggio del profugo
Somar è partito da Amman, in Giordania. Le sue due sorelle, Lubna e Salsabil, da Damasco. Appuntamento a Instambul, per scappare da una terra in guerra da cinque anni. Racconto della moderna odissea di tre fratelli siriani verso la Germania. A caccia di un futuro europeo

Merkel, anno zero
Scandali, disastri aerei, scioperi. il 2015 è stato forse il peggiore nel decennio della cancelliera. Che è però riuscita a ribaltare la situazione con la clamorosa apertura ai profughi siriani. Ma adessoil Paese è incerto: tra un'economiache continua a tirare e la paura sommersa della crisi, tra le minacce del terrorismo e la destra estrema che avanza.

Cuba: l'isola che avanza
Cuba non combatte più il business. Anzi: negli ultimi quattro anni i picoliimprenditorisoo quadruplicati. così è iniziata una nuova revolución

Il triangolo d'oro in Italia
I redditi e i depositi bancari più alti d’Italia. Rispetto del territorio e sostegno alle aziende. Fattori che portano da anni i Comuni di Brunico, Vipiteno ed Egna sul podio dei borghi più felici d’Italia. Panorama è andato a vedere perché in Alto Adige si vive (e si lavora) così bene.

Farsi prete oggi
Nella Chiesa, investita da troppi scandali, entrano ancora giovani come Marco Cavazzoni. Che ci credono e che difendono l’istituzione con parole cristalline: "Ne abbiamo passate di ogni genere. Un dito infetto non fa il corpo marcio. Ma quel dito si deve amputare con severità".

Singularity: la benefit company dei big della tecnologia
Non è un’università, la frequentano i migliori cervelli del mondo, la sua sede è in una base della Nasa. Viaggio nella più sorprendente fucina di idee dove si progetta il futuro.

Il sorprendente Iran del dopo sanzioni
Vivere in una Teheran moderna e antica, strana e ospitale: tra auto eleganti, vestiti di marca, ottimi ristoranti. Una città dove non si trova più una stanza d’albergo perché qui accorrono turisti da tutto il mondo. Ma anche migliaia di uomini d’affari (molti italiani), a caccia di business adesso divenuti leciti.

Erotismo online
Studentesse che sognano il successo e casalinghe per nulla disperate si esibiscono davanti a una webcam che invia le loro performance a clienti, sparsi in ogni Paese. Spesso sono aficionados che pagano da 100 a 2 mila dollari per qualche attimo di amore. Virtuale. Abbiamo fatto un salto a Timisoara, nella fabbrica rumena dell'erotismo online.



© Riproduzione Riservata

Commenti