La Protezione civile secondo Franco Gabrielli

I disastri idrogeologici, i rischi e l'allarmismo raccontati dal capo della Protezione civile, Franco Gabrielli. Su panorama in edicola dal 28 novembre

Risanare l’Italia dal rischio idrogeologico è una chimera perché i 40 miliardi necessari sono troppi. E allora Franco Gabrielli, capo della Protezione civile, rilancia l’unica via d’uscita per non contare altri morti: un patto sociale tra cittadini e istituzioni. Così un sindaco che fa evacuare un’area non va attaccato se poi non si verifica una calamità. Ma troppi sindaci sono inadempienti e purtroppo non temono neanche le condanne penali. #sardegna

© Riproduzione Riservata

Commenti