Magazine

Così cambierò la Chiesa (e gli uomini di Chiesa)

Sul numero di Panorama in edicola da domani, le idee e le parole di papa Francesco in uno straordinario documento inedito. E poi: la vicenda di Ottaviano del Turco, la figura di Giovanni Bazoli, i 40 anni del telefono cellulare e le novità dal mondo Walt Disney

La copertina del numero di Panorama in edicola dal 21 marzo

Sul numero di Panorama in edicola da giovedì 21 marzo lo straordinario documento che raccoglie le parole di Papa Francesco. La leadership religiosa, i rapporti con il potere e con la politica, il futuro della religione e della comunità cristiana: le linee guida del nuovo Pontificato di papa Francesco predono forma e sostanza nelle sue stesse parole raccolte dal libro Sobre el cielo y la tierra che nel 2010 l'allora arcivescovo di Buenos Aires Jorge Mario Bergoglio scrisse insieme con il rabbino Abraham Skorka. Politica, religione e potere al centro del libro in cui affrontava una serie di problemi di straordinaria attualità e di cui Panorama riporta ampi brani. Le parole pronunciate nei primi giorni da Pontefice rispecchiano in gran parte i concetti contenuti nel libro che uscirà nelle librerie italiane venerdì 29 marzo. Rilette oggi quelle pagine forniscono un'idea chiara di quelle che saranno le linee guida del pontificato di Francesco.

Ma non si parla solo di Papa Francesco nel nuovo numero di Panorama. Si approfondisce anche la vicenda di Ottaviano del Turco, avvocato, ex governatore abruzzese imputato a Pescara per associazione a delinquere e concussione: un processo dove le certezze della procura iniziano a crollare. Giandomenico Caiazza, penalista e segretario della Fondazione per la giustizia, lancia un duro j'accuse ai signori dell'accusa.

E poi ancora: Giovanni Bazoli, 80 anni, rifiuta di ritirarsi ai giardinetti, come gli consiglia senza timori reverenziali il "giovane" Della Valle. E continua a combattere sui tre fronti che da sempre delineano la sua vita pubblica: la banca, il Corriere della Sera e la politica. Il primo fronte tiene: le due principali fondazioni azioniste di Intesa Sanpaolo lo hanno ricandidato alla guida del consiglio di sorveglianza. Sul secondo incombe l'ombra della Fiat. Per la politica... si vedrà: la partita del suo amico Romano Prodi per arrivare al Quirinale è tutta da giocare.

Le pagine di Panorama ospitano poi un interessante servizio che ci riporta indietro di 40 anni al 1973, quando Martin Cooper fece la prima chiamata dalla 6 Avenue di New York. Forse non sapeva di aver mosso il primo passo di una rivoluzione. Oggi dopo 40 anni il telefono cellulare ha radicalmente cambiato la vita di una gran parte dell'umanità. Diventando uno strumento irrinunciabile di lavoro e di relazioni sociali.

E infine, Walt disney che colpisce ancora. Una vendita miliardaria quella della Lucas Film alla Disney per 4,05 miliardi di dollari. La depressione dei fan poi la speranza per tutti gli appassionati della saga di Star Wars che attendono un nuovo episodio dal 2005: la satira continua con una nuova trilogia a partire dal 2015.

© Riproduzione Riservata

Commenti