Panorama: la sinistra va al diavolo

Nel numero in edicola dal 25 aprile tutto sulla crisi del PD (che si butta verso Grillo) e sulla sicurezza nel mondo, dopo gli attentati di Boston

La copertina del numero 19 di Panorama, in edicola dal 25 aprile

La sinistra va al diavolo? Questo «strilla» la copertina di Panorama in edicola da giovedì 25 aprile. Una lunga inchiesta a più voci analizza che cosa è accaduto all’interno del Partito democratico dopo la grande guerra sul nome del presidente della Repubblica. Con divisioni, tradimenti, veti incrociati che hanno devastato il gruppo di vertice e sbriciolato la struttura. Il rischio? È proprio che il «diavolo», e cioè Beppe Grillo, si mangi i resti di quello che fu il grande partito della sinistra italiana.

La sicurezza dopo l’attentato di Boston. Panorama ha scavato nei nuovi sistemi «intelligenti» di sorveglianza che hanno consentito la cattura dei due fratelli ceceni, responsabili della strage. Basati sulle tradizionali telecamere, che ci osservano da tutti gli angoli delle strade, i sistemi operativi sono gestiti da intelligenze artificiali che analizzano i comportamenti e «prevedono» possibili reati. Ma, soprattutto in Europa, c’è chi si pone una serie di domande su etica e privacy.

Nel 2005 è stato gravemente ferito in Iraq e ha perso una gamba. Ma non è stato sconfitto: si è fatto installare una protesi ed è tornato a correre, marciare, lanciarsi con il paracadute. Joe Kapacziewski, trentenne sergente dei Ranger statunitensi, si è sottoposto a tutti i test studiati per i soldati «bipedi» e li ha superati. È tornato cinque volte in prima linea, ora ha raccontato la sua storia in un libro. Panorama l’ha sentito in anteprima.

Panorama ha anche intervistato l’uomo che sussurra alle donne in coma. E che le fa risvegliare. Sergio Pintaudi è primario di rianimazione a Catania. Il 14 marzo scorso una giovane donna incinta di 32 settimane va in coma per un’emorragia cerebrale e viene ricoverata nel suo reparto. Pintaudi prima fa nascere con un cesareo la bimba, un chilo e 530 grammi, e pochi giorni dopo fa risvegliare la mamma. Un miracolo? Mica tanto: era successo anche nel 2006, quando un’altra ragazza, incinta di 28 settimane, era entrata in coma. Il segreto? «L’istinto» dice Pintaudi. E un ottimo maestro.

Insegna ai teenager a comportarsi, a truccarsi a evitare le persone moleste. Usa un linguaggio da tredicenne, ma è laureata in psicologia e registra i suoi filmati nel salotto di casa. Panorama in edicola racconta la storia di Jenna Marbles, la ragazza che ha collezionato un miliardo di clic ed è la regina dei corsi online su Youtube. La ventiseienne, grazie ai suoi video, ha guadagnato molto e si è trasferita in California. Come lei sono molti i nuovi divi della rete, anche in Italia. Persone che hanno raggiunto notorietà e successo grazie ai corsi online.

© Riproduzione Riservata

Commenti