Panorama: i giudici contro Berlusconi (mentre Grillo va in ferie a scrocco)

Nel numero in edicola dal 27 giugno, commenti e analisi sulla sentenza del processo Ruby, un'inchiesta sulle vacanze del leader del Movimento 5 Stelle e un'intervista esclusiva a Bernie Ecclestone

La copertina di Panorama in edicola dal 27 giugno

Che cosa ci faceva Beppe Grillo, dal 2002 al 2007, nei villaggi Valtur della Sardegna e del Sestriere? Nel numero in edicola da giovedì 27 giugno, Panorama rivela che l’ex comico, oggi leader del Movimento 5 stelle, era tra gli ospiti «scontati» dei villaggi Valtur con tutta la sua famiglia. Sconti fino al 70%, a volte addirittura gratis. Quello di Grillo, «il moralizzatore della vita pubblica italiana», è forse l’ultimo nome che ci si aspetterebbe di trovare nell’elenco dei vip che hanno usufruito di tariffe agevolate dalla catena turistica, oggi coinvolta in un’inchiesta della prcura di Trapani per presunti legami mafiosi. Negli anni Grillo ha risparmiato circa 17 mila euro, anche se non è da escludere che in qualche caso gli sconti fossero dovuti a una specie di scambio: piccoli interventi del comico nell’animazione delle serate nei villaggi Valtur. Ma la vicenda è sicuramente destinata a suscitare polemiche. Anche perché i nomi sono molti altri…

L’uno è socialista e anticomunista; l’altro è comunista e sindacalista. Uno è il più a sinistra del Pd, l’altro è il più liberista del Pdl. Però sull’Europa la pensano allo stesso modo, sulla Grecia pure, e perfino su Mario Monti hanno la stessa opinione: sono quasi una cosa sola e si fidano l’uno dell’altro. Hanno stretto un patto per convincere Enrico Letta a non aumentare l’iva agli italiani, benedicono l’accordo tra Pd e Pdl e maledicono gli antiberlusconiani. Renato Brunetta e Stefano Fassina: la coppia di fatto e di governo in un’inedita «intervista parallela» di Panorama. 

A Panorama dice di essere favorevole al decreto svuotacarceri in tutto, tranne che per il nome: «Un errore» sostiene «che può ingenerare paure inutili». Vorrebbe che in cella non entrassero né tossici né vecchi e trova sbagliato che ci stiano tantissimi detenuti in attesa di giudizio. Gloria Manzelli, da nove anni direttrice del carcere milanese di San Vittore, racconta la sua battaglia contro sovraffollamento e degrado. 

Ha trasformato la velocità in un business. È il padre padrone della Formula 1 da più di trent’anni. È stato chimico, meccanico, concessionario d’auto e manager. A 83 anni ha sposato una donna di mezzo secolo più giovane di lui. Amico di Vladimir Putin, di David Cameron e degli sceicchi, è innamorato di Sebastian Vettel e degli imprenditori italiani (vedi Flavio Briatore), ma è pronto a lasciare i circuiti europei per andare in Oriente. Intervista esclusiva di Panorama a Bernie Ecclestone, impresario del circo magico delle corse. 

Panorama in edicola da giovedì 27 giugno analizza anche  il tema dei capitali italiani all’estero. A corto di fondi per fare ripartire l’economia, il governo Letta torna a dare la caccia a quelli nascosti all’estero. Il mirino punta sulla Svizzera, dove si nasconderebbero 150 miliardi di euro. Ma come far emergere i patrimoni storici detenuti dagli italiani all’estero? Panorama è in grado di anticipare che l’Agenzia delle entrate, in collaborazione con il governo, ha messo a punto un nuovo piano. Che prevede aliquote soft e nessuna sanzione penale per chi accetta di far riemergere il suo patrimonio.

© Riproduzione Riservata

Commenti