Io, prigioniero di Stato

Il caso Abu Omar e la verità di Nicolò Pollari. Su Panorama in edicola dall' 11 aprile

Prigioniero di stato: così si definisce il prefetto Nicolò Pollari, generale della Guardia di finanza e comandante del Sismi fra il 2001 e il 2006. Da sei anni sotto processo per il rapimento di Abu Omar, Pollari non ha mai potuto difendersi, perché vincolato al segreto di stato. L’imam egiziano, accusato di terrorismo, fu sequestrato dalla Cia a Milano nel 2003, trasferito in segreto nelle prigioni egiziane e torturato dai servizi segreti che cercavano notizie. Oggi Pollari racconta la sua verità.

Per commentare su Twitter usate l'hashtag #abuomar

© Riproduzione Riservata

Commenti