Magazine

Modello Milano - Panorama in Edicola

La storia di copertina del numero di Panorama in edicola dal 18 settembre è dedicata ai problemi di sicurezza del capoluogo lombardo

cover1030x615_37

Immigrazione incontrollata, il primato dei reati denunciati. I bivacchi dalla Stazione Centrale al Duomo, passando per il Boschetto della Droga a Rogoredo con lo spaccio a cielo aperto. L'inchiesta di copertina del numero di Panorama in edicola dal 18 settembre è dedicata al capoluogo lombardo che vuole dettare la nuova linea politica della sicurezza in Italia...

Sicurezza: il "modello Milano"

Il capoluogo lombardo viene citato dal nuovo ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese (che è stata Prefetto a Milano) come esempio dell'accoglienza e della sicurezza da applicare in tutta Italia. Davvero? Eppure i fatti dicono altro: bivacchi ovunque, immigrazione fuori controllo, rapine e spaccio di droga a cielo aperto.

Politica: vento del Nord

I primi provvedimenti del Governo Giallorosso mettono in apprensione imprenditori e partite Iva. I ceti produttivi, localizzati nel settentrione, temono nuove tasse come salario minimo o prelievi sul contante. Per questo i Governatori del centrodestra partono al contrattacco.

Briatore: "Trasformo l'Italia in una start up"

"La mia idea è di radunare in vari settori come il turismo, la salute, lo sport, l'economia, persone in grado di offrire la loro esperienza e di metterla al servizio del paese" racconta l'imprenditore a Panorama. Un Dream Team per convertire la penisola nella "Florida" d'Europa.

Scuola tarocca: i furbetti del diplomino

Il mercato dei titoli contraffatti che servono a docenti e personale ausiliario per scalare le graduatorie è da sempre in piena attività. Da Nord a Sud. E sforna migliaia di certificati che consentono ad insegnanti e bidelli trasferimenti o supplenza farlocche.

Gli Assessori alla qualunque

Nei comuni italiani si moliplicano gli amministratori con deleghe davvero astruse e fantasiose. Dalla Felicità al Benessere, dalla Gentilezza alla Concretezza...

Auto elettrica, una spina nel fianco

Con il lancio a Francoforte della Id.3, la Volkswagen dà la linea a tutto il settore: il futuro è a batteria. Ma la rivoluzione ha costi giganteschi che incideranno sui profitti. In pericolo anche l'automotive italiano. E, per sostenerlo, il Governo dovrebbe rispolverare una vecchia idea: rottamazione


© Riproduzione Riservata

Commenti