Leia Organa: la principessa ribelle della saga di Star Wars

Leia viene adottata dal senatore Bail Organa di Alderaan; è attraverso l’influenza e gli insegnamenti del padre adottivo che inizia ben presto a interessarsi alla politica galattica...

Leia Organa

La principessa Leia e la sua pistola Blaster

Alderaan
Alderaan era uno dei mondi più belli della galassia, che la colonizzazione umana aveva trasformato in un gioiello del cosmo: gli Alderaaniani avevano fatto evolvere il loro pianeta in armonia con la meravigliosa natura circostante. Se Coruscant era il cuore della Vecchia Repubblica, Alderaan ne era certamente l’anima, il fulcro culturale della galassia; il suo sistema politico era sofisticato e molto attivo; il pianeta veniva governato da un viceré eletto, supportato da un alto consiglio che dibatteva gli affari di stato.

La distruzione di Alderaan
Dopo essere stata sottoposta a torture e intimidazioni da parte dell’Impero, Leia viene costretta da Darth Vader e da Wilhuff Tarkin ad assistere alla distruzione di Alderaan, l’amato pianeta su cui la principessa è cresciuta.

Jabba
Giunta al palazzo di Jabba the Hutt per liberare Han Solo, Leia viene catturata e sottomessa dall’abietto signore del crimine. Essere costretta a indossare una succinta tenuta da schiava ed essere incatenata al trono di Jabba, che la tratta come un suo giocattolo, è incredibilmente degradante per la fiera principessa.

I compattatori di rifiuti
I compattatori di rifiuti della Morte Nera sono molto efficienti: le loro pareti si avvicinano gradualmente, schiacciando nel minor spazio possibile i detriti contenuti all’interno del locale. Come dappertutto nella galassia, anche qui c’è vita: da microscopici batteri fino a creature molto più grandi come un Dianoga, disgustoso essere parassitario e carnivoro (Luke Skywalker rischia di accorgersene a sue spese) con sette tentacoli e un singolo occhio centrale.

Tecnologia Olografica
La tecnologia olografica consente la comunicazione tridimensionale attraverso la galassia; i messaggi audiovisivi possono essere facilmente memorizzati dalla maggior parte dei droidi, anche se non tutti sono in grado di proiettarli. Durante la Guerra Civile Galattica R2-D2 porta a Obi-Wan Kenobi un messaggio di importanza vitale da parte della principessa Leia.

L'Alleanza Ribelle
La base ribelle Echo sul pianeta ghiacciato Hoth contiene due enormi hangar al cui interno possono essere ospitate le astronavi dell’Alleanza Ribelle, dodici Snowspeeder, sessanta X-wing e il Millennium Falcon. Quando l’Impero sferra il suo attacco i piloti si riuniscono attorno a Leia, che spiega loro come reagire. 


Il fascicolo sulla principessa Leia e il poster che la ritrae sono in edicola insieme al secondo oggetto di Star Wars Mania: il cap brandizzato
Per maggiori informazioni e per abbonarsi alla collezione basta andare sul sito starwarsmania.mondadoriperte.it o deagostini.com/starwarsmania

cap

Cappello con visiera in cotone 100% dotato di fermo in metallo per la regolazione taglia. Disponibile nero con logo Star Wars a contrasto.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

È Star Wars Mania

Dopo il successo dell'ultimo episodio, arriva in edicola una collezione esclusiva degli oggetti ispirati alla celebre saga

Commenti