La prigione modello che rieduca davvero

Siamo andati in Norvegia per vedere da vicino un carcere modello. Ne parliamo sul numero 12 di Panorama in edicola dal 7 marzo

Un detenuto di Bastoy, prigione modello norvegese (Credits: Getty Images)

I detenuti hanno la televisione e il pc in cella. Si muovono in libertà, lavorano, si dedicano agli hobby e in estate vanno in spiaggia. Sembra un villaggio vacanze, invece è il carcere modello norvegese che ha permesso di abbassare il tasso di recidiva sotto la media europea. Stanze singole, scuole, biblioteche e una pena massima che non supera i 21 anni. Bastoy, l’isola prigione. Cosa ne pensate? La discussione continua su Twitter con l'hashtag #carceri

© Riproduzione Riservata

Commenti