Magazine

Guerra all'Isis, la strana alleanza

Europa indecisa, america titubante, Russia e Turchia ai ferri corti: le divisioni del fronte antiterrorismo al centro della storia di copertina del numero di Panorama in edicola dal 26 novembre

cover1030x615-48

La strana alleanza è il titolo della copertina del numero di Panorama in edicola da giovedì 26 novembre. All'interno Vittorio Emanuele Parsi, docente di studi strategici all'Università cattolica di Milano passa in rassegna tutte le forze militari scese in campo (anche solo formalmente) per sconfiggere l'isis. Dietro a Russia e Francia, molto attive nell'attività di bombardamento del Califfato, tutti si muovono piano e in ordine sparso. Prova di questo scarso coordinamento è anche l'abbattimento, martedì 24, del Sukhoi 24 russo ad opera degli F16 dell'aviazione turca. Ma non solo. Gli Stati Uniti continuano a traccheggiare e l'Europa, ancora sotto choc dopo gli attentati di Parigi, teme altre azioni terroristiche e altri morti. Soprattutto a Roma, dove l'8 dicembre Papa Francesco aprirà la Porta Santa per inaugurare il Giubileo straordinario.

Le truffe alimentari

«Palenta» inscatolata in Croazia, «Zottarella» tedesca, vino Barolla, «salame finocchiono», «Pompeian oil» made in Maryland e fontina danese. Sono questi alcuni dei prodotti oggetto dell'inchiesta pubblicata sul numero di Panorama in edicola da giovedì 26 novembre. Il ministro alle Politiche Agricole Maurizio Martina la chiama «agropirateria di ultima generazione» che ha trovato nella Rete un alleato/complice straordinario. Insieme con il parmesan made in China questi prodotti sono in vendita su tutti i siti di e-commerce, da Alibaba a ebay. Due prodotti italiani su tre in vendita sul mercato internazionale sono infatti frutto di frodi e di concorrenza sleale e danno vita a un commercio che compromette oltre 300 mlla posti di lavoro nel nostro Paese.

Uomini che fuggono dalle donne
Si scrive Mgtow, si pronuncia mig-tau ed è l'acronimo di «men going their own way», letteralmente uomini che vanno per la loro strada. Panorama in edicola da giovedì 26 novembre analizza il fenomeno che è l'espressione del disagio di un esercito di centinaia di migliaia di uomini che rifiuta il rapporto con le donne. Mgtow è una dichiarazione di autoappartenenza, per cui l’uomo moderno preserva e protegge la propria sovranità sopra ogni cosa. Rifiuta d’inginocchiarsi per avere l’opportunità di essere trattato come un servizio disponibile. E vive secondo i propri interessi in un mondo che preferirebbe non lo facesse. Un fenomeno che sta crescendo almeno da tre anni in Italia e in Europa: distacco, che significa difesa e fuga nel quadro del rapporto col genere femminile.

La vera ricchezza
È uno degli uomini più ricchi del mondo e il suo impero, Lvmh, valutato oltre 36 miliardi, è sinonimo di lusso nei cinque continenti. «Ma la vera ricchezza» spiega il magnate francese Bernard Arnault in un'intervista pubblicata sul numero di Panorama in edicola da giovedì 26 novembre «non è il denaro ma la libertà di scegliere». Ma anche di giocare a tennis con Roger Federer oppure fare il commesso in incognito nelle sue boutique. Perché la notorietà non gli interessa. Anzi, la trova controproducente.

© Riproduzione Riservata
tag:

Commenti