Magazine

Giù le mani dai miei privilegi

L'Italia dei "dritti che non si toccano" raccontata su Panorama in edicola il 13 ottobre

Panorama n. 42 2016

Basta privilegi: l’Italia dei «dritti che non si toccano»
L’ultimo caso è quello dei tremila dipendenti della disastrata Ferrovia Circumvesuviana di Napoli, che minacciano scioperi alla sola ipotesi di vedersi sottratti i biglietti gratis per sé e per i familiari. Ma ci sono altre categorie aggrappate allo slogan «i diritti non si toccano». Così a loro, e all’Italia dei «diritti», Panorama dedica la storia di copertina del numero in edicola da giovedì 13 ottobre.
---
Il referendum di un premier part-time
Il 29 settembre 2016, a Firenze, Matteo Renzi ha ufficialmente aperto la campagna elettorale per il Sì al referendum costituzionale del 4 dicembre. Da allora Renzi fa il presidente del Consiglio part-time. Secondo i calcoli di Panorama, tra viaggi, discorsi, interviste, riunioni di partito, ospitate televisive e uso dei social network, trascorre almeno 4 ore al giorno per promuovere il voto favorevole alle sue riforme. E i costi del tour? Tutti a carico della collettività.
---
Viaggio nel canyon dei delitti
Il suo thriller, La sostanza del male, è stato venduto in 31 Paesi e per dieci settimane è stato fra i bestseller italiani. Per la prima volta, da quando l’ha scritto, Luca D’Andrea torna nel Geoparc del Bletterbach, il canyon millenario delle Dolomiti dove lo scrittore ha ambientato la storia e l’uccisione di tre ragazzi. È un viaggio nel tempo e nel libro-caso editoriale.
---
Sì, viaggiare… Ma con Flixbus è molto meglio
Prezzi bassi, servizi smart, destinazioni in tutta Europa. Panorama in edicola racconta come l’operatore tedesco degli autobus «low cost» stia velocemente conquistando l’Italia. Ma le Ferrovie preparano la controffensiva.

© Riproduzione Riservata

Commenti