Panorama in edicola il 7 febbraio

La presentazione del numero in edicola

La copertina del numero 8 di Panorama in edicola dal 7 febbraio


Questa settimana la copertina di Panorama è dedicata al fattore B. B come Berlusconi. La sinistra lo dava per finito, ma ha riaperto i giochi. E non intende fermarsi, perché dopo l'Imu pensa a molto altro.



Siamo andati in Francia per conoscere Rachida Dati, Rachida l’ambiziosa. Dalle banlieue lionesi a guardasigilli di Francia. Per i francesi è un principe machiavellico con i tacchi a spillo. Per gli avversari una parvenu della politica, miracolata da Nicolas Sarkozy. I militanti del suo partito la avversano. Non ha rivelato l’identità del padre di sua figlia e ha fatto guerra ai giornali francesi. È pronta a contendere alla sinistra la poltrona di sindaco di Parigi. Parla Rachida Dati, l’immigrata di destra che vuole prendersi la capitale. Cosa ne pensate? Ditecelo su Twitter con l'hashtag #rachidadati

Vi raccontiamo l'America vista da un poligono. Sono 88 su cento gli americani che hanno almeno una pistola. E i poligoni sono il santuario della National rifle association e degli adepti della polvere da sparo. Lì i bambini accompagnati dai genitori hanno la possibilità di sparare gratis. Lì cresce l’avversione per il presidente Obama che vuole limitare il possesso delle armi dopo la strage di Newtown. Legittima difesa o amore per le armi? L’America vista da un poligono del New Jersey. Ecco chi sono gli americani che non vogliono rinunciare alle pistole. Discutetene con noi su Twitter, usando l'hashtag #armi

Ci siamo occupati poi del fenomeno dei Nomadi Digitali. La rete è il loro gps, il mondo una fermata del metrò. Figli della letteratura di viaggio e apolidi del lavoro per scelta, hanno rinunciato alla famiglia e girano i continenti cambiando impiego e lingua ogni sei mesi. Non hanno residenza, non hanno orari ma solo fusi orari. Sfuggono al fisco. Il pc è la loro catena di montaggio. Ritratto della «wireless generation», i lavoratori nomadi 3.0. Commentate l'articolo Va’ dove ti porta il web su Twitter, usando l'hashtag #digitalnomad

E i gatti? Ci siamo occupati anche di questo, nell'articolo Tutti matti per i gatti online. Un cartoon ne ha lanciato il culto. La rete li ha trasformati in feticci. Interagiscono con gli utenti deisocial network, a loro nome si creano blog con voci virtuali. Spopolano suYoutube per le loro somiglianze con i dittatori, hanno creato un indotto con il merchandising e fatto dei loro padroni celebrità e scrittori di bestseller. Immagini bizzarre, enigmatiche, che fanno ricchi. Quando un miagolio vale una fortuna. Anche voi pazzi per i gatti? Ditecelo su Twitter #gattini

Potete già leggere un articolo in anteprima, scaricando lo snack article che trovate in questa pagina: un assaggio per ingolosirvi su ciò che troverete in edicola da domani.

Buona lettura!


* * *


Il sommario del numero in edicola

SCENARI

Italia
Cinque misteri irrisolti dietro la morte di Yara
I «Presentabili» di Monti
Venezia, l’arte ai tempi della spending review
Nessuno tocchi Caino, ma Caino tocca sempre Abele
Papa rottamatore
Non è tutto olio quel che luccica

Economia
Banche, il caso Ubi
Tre ricette per frenare il super euro
Crisi e rivalità fra imprese, la Confindustria soffre
Due pipeline rivali per il gas azero
Versace scappa dalla Svizzera

Mondo
Siria, la buona idea dei cattivi
Dimagrisce l’esercito di sua maestà
Il Messico corre e Slim ne approfitta
La «filosofia» di guerra francese divide l’Occidente

Social
La Chiesa e il «baratro» delle coppie gay
Odio i fan con il telefonino
È giusto fare scuola ai figli in casa?

Frontiere
Così il clima minaccia le tazzine di caffè
Il super cervello virtuale costerà 1 miliardo di euro
I manichini fanno la spia

STORIE

Il piano B., ovvero la grande rimonta di Berlusconi
Mps files: il mistero delle denunce scomparse
Renato Schifani:così torno nel cuore delle battaglie
Irene Tinagli: voglio l’Italia che sognavo quando ero studentessa
Rachida Dati: i maschi, che invidiosi
U.S. Armi
Va’ dove ti porta il web
Tutti matti per i gatti

VISIONI

Abstract. Sadica tv
Affondi. Povero Eugenio, finito in caserma
Miti. Il ritorno di «Quadrophenia»
Teatro. Sylos Labini ruba la scena a D’Annunzio
Libri. Letture eretiche ed erotiche
Percorsi. Il Mediterraneo ha la sua capitale

MODI

Strade. Carnevale di Venezia: oltre la Colombina
Storie. Will.I.Am: altro che pop, io cerco in tv il nuovo Steve Jobs
Storie. Chiara Ferragni: quant’è fashion il successo online
Cult. Inguainate
Riti. Scoarpe: nodi chic
Periscopio
Incipit

© Riproduzione Riservata

Commenti