Panorama: Malati di "selfie"

E' dedicata all'ultima mania la copertina del numero di Panorama in edicola dall'11 settembre. Ma spazio anche alla verità sulla Tasi e sul "boia" dell'Isis

La copertina del numero di Panorama in edicola dal 11 settembre

Selfie, tasi, isis, sono le parole chiave del numero di Panorama in edicola dal 11 settembre

SELFIE:

Siamo malati di "selfite". Pur di apparire sil palcoscenico del web siamo pronti a tutto. Ad autoimmortalarci nei momenti più intimi, a farci una foto con il morto, a rischiare persino la vita. Il premio? Farsi travolgere dai "mi piace" per sentirsi finalmente protagonisti

TASI:

Dopo la sospensione dell'Imu nel 2013, la Tasi si traduce in un prelievo record da almeno 25 miliardi di euro dalle tasche dei proprietari di immobili. Come mostra l'indagine realizzata con Confedilizia sui capoluoghi di provincia che hanno pubblicato le aliquote, la maggioranza (58 su 80) ha applicato la tassazione più alta. Colpite le famiglie con figli, che rispetto alla vecchia Imu possono contare su detrazioni più basse. E aumenti a tre cifre per le case affittate nelle grandi città

ISIS:

Almeno 6 milioni di euro è il riscatto pagato dall'Italia per la liberazione di Federico Mokta, rapito in Siria il 12 marzo 2013 e rilasciato il 25 maggio scorso. In alrte parole: stiamo finanziando la jihad e i tagligole che hanno giustiziato James Foley e Steven Sotloff. Tutti gli italiani rapiti, da Giuliana Sgrena a Domenico Quirico, sono stati liberati dietro il pagamento di un riscatto. Un modus operandi che non piace alle diplomazie di Washington e Londra.

La FAMIGLIA AGNELLI:

Intervista sentimentale con Carlo Rossella, amico fraterno di Luca Cordero di Montezemolo, "licenziato" dalla presidenza della Ferrari da Sergio MArchionne con il tacito assenso di John Elkann, definiti "due piccolo-borghesi" anzi, peggio: "Una strana coppia, una coppia di fatto unita dall'irriconoscenza". E poi annuncia: "Divorzio da questa Fiat"

© Riproduzione Riservata

Commenti