Panorama: Scandalo (anche) in Curia

Dopo le tangenti su Expo e Mose anche in Vaticano sono alle prese con un «buco» di 5 milioni in una diocesi. Lo rivela il settimanale nel numero in edicola dal 12 giugno

Panorama 25 in edicola giovedì 12 Giugno

Scandalo in Vaticano

Mentre impazza la bufera sulle tangenti e sulla corruzione Papa Francesco ha chiamato a rapporto un vescovo siciliano per far luce su di u un buco milionario nella diocesi di Mazara del Vallo

Carlo Nordio: "Contro la corruzione meno leggi"

Il procuratore aggiunto di Venezia, che ha condotto l'inchiesta sulle tangenti per il Mose si dice contro una nuova norma, ancor più severa, per fermare la piaga delle mazzette. 

Il pizzo? Anche su Gomorra - la serie

Panorama ha poi scoperto che da un anno la procura antimafia di Napoli indaga sulla serie tv Gomorra (martedì 10 giugno sono andati in onda gli ultimi epsiodi). I pm ipotizzano i reati di estorsione e favoreggiamento, e sospettano presunte mazzette che alcuni funzionari della società di produzione Cattleya avrebbero pagato ai famigliari del boss Francesco Gallo per affittare la villa dove sono state girate le scene di casa Savastano. Non risultano indagati di Cattleya.

I droni senza la patente

Panorama è andato anche a scuola di droni, a Triste. Sì, perché dal 30 aprile è diventata obbligatoria la patente per chi fa volare in modo professionale questo tipo di apparecchi. Il problema è che l’Ente nazionale aviazione civile non ha ancora stabilito quali siano le scuole abilitate a preparare i piloti… Il problema? Che così si vola, ma l’assicurazione non vale. 

Franca Valeri: i miei 94 anni sul palcoscenico

Il compleanno è a fine luglio, ma non la ferma nessuno. Al «Festival dei due mondi» di Spoleto, il 28 giugno, Franca Valeri porterà in scena una commedia scritta da lei. A Panorama l’attrice-scrittrice racconta del suo amore per il teatro («È la bella copia dell’esistenza»), per la figlia adottiva Stefania, che fa la cantante lirica, e per i suoi 7 cani, cui ha dato nomi legati all’opera.

I nuovi sport per l’estate 2014

Arrampicarsi sulle rocce a strapiombo sul mare per poi tuffarsi; maratone di 5 chilometri disseminate di ostacoli da superare come se foste un marine in addestramento a Camp Pendleton. E per chi ama le arti marziali, combattimenti in acqua. Sono questi gli sport dell’estate 2014. Ma attenzione: prima di cimentarvi occorre essere allenati e preparati da istruttori specializzati. Ecco dove e come.

© Riproduzione Riservata

Commenti