Panorama: Alla corte di Matteo Renzi

Nel numero in edicola dal 12 dicembre, i nomi degli italiani che contano che sono diventati renziani. Dall'imprenditoria alla finanza, dal giornalismo allo spettacolo, ecco i primi 200 nomi

La copertina di Panorama in edicola dal 12 dicembre

Tutti sul carro del vincitore. Matteo Renzi è appena uscito trionfante dalle primarie dell'8 dicembre, che gli hanno consegnato la segreteria del Partito democratico con il 68% dei voti, e già si trova attorniato da un popolo di fan. Nel numero in edicola da giovedì 12 dicembre, Panorama presenta gli italiani che entrano nella "corte di Matteo". Dall'imprenditoria alla finanza, dal giornalismo allo spettacolo, eccoli, nei primi 200 nomi che contano. E che ora rischiano di pesare sempre di più… 

Marine Le Pen ha abbandonato le ossessioni xenofobe del padre, ha ingentilito il suo look  e si è detta pronta a tollerare i matrimoni gay. Su Panorama in edicola la leader del Fronte nazionale e la destra francese racconta se stessa e la sua famiglia: il rapporto difficile con la madre, la presenza ingombrante del padre e il sogno di arrivare all’Eliseo. Contro Bruxelles e contro l’euro.

Amalia Zheng è nata 25 anni fa a Prato, da una famiglia originaria di Rui’an, una città 400 chilometri a sud di Shanghai. Amalia si è laureata in media e giornalismo a Firenze, da un po’ lavora alla redazione pratese del Tirreno, ha anche un blog che si chiama Incontri ravvicinati. Su questo numero di Panorama scrive, dal suo punto di vista, sul rogo della Teresa Moda, la piccola azienda tessile dove il 1° dicembre sono morti 7 lavoranti cinesi. Il suo è un sorprendente j’accuse agli italiani, e alla loro indifferenza alle leggi. La polemica è garantita.

Il deep web, profondo web, è una internet segreta che si nasconde all’interno della rete che tutti conoscono. Basta un software che rende anonime  e invisibili a tutti (soprattutto alla polizia postale) le scorribande in questo universo digitale parallelo. Su Panorama in edicola da giovedì 12 dicembre tutti i segreti del lato oscuro del web: un far west dove tutto quel che è proibito è regolarmente in vendita, anche sicari e hacker. Qui con pochi clic si comprano droga, armi, banconote, documenti falsi e merce rubata di ogni genere.

Prezzi più bassi del 50%. Perfino visite gratuite. Vogliamo chiamarlo "mal di dentista"? Stretta fra la concorrenza dell’est europeo e quella dei nuovi centri low-cost che sempre più frequentemente aprono nelle grandi città italiane, anche l’odontoiatria fa i conti con la crisi. Su Panorama in edicola un’inchiesta approfondita sul fenomeno, e il confronto puntuale di prezzi.

Saverio Morlino, commercialista di frontiera, ha lo studio nell’hinterland milanese e quando esce di casa non sa cosa lo aspetta: una nuova tassa, un anticipo, un aumento, un acconto. Su Panorama in edicola da giovedì 12 ecco il diario di un "eroe dei nostri tempi", che cerca di aprirsi una strada nella giungla dei balzelli italiani e deve anche riuscire a farsi pagare dai suoi clienti. "Con un fisco così" dice "sbagliare i conti è un attimo. E mentre le tasse salgono, i miei clienti chiudono". Cronaca di uno slalom molto speciale tra le imposte del fisco italiano.      

I racconti di ordinaria follia (e musica) di Richard Branson, il miliardario fondatore della Virgin. La volta che perse un contratto con i Dire Straits per colpa di uno spinello, il successo con i Sex Pistols grazie a una parolaccia. La vendita dell’etichetta discografica e la nuova vita con la sua compagnia aerea e mille altre attività. Su Panorama in edicola da giovedì 12 dicembre la vita dell’uomo che scopriva talenti fumando marijuana e bevendo alcol sugli autobus londinesi.

© Riproduzione Riservata

Commenti