L'uomo che vide infinito
Eagle Pictures
L'uomo che vide infinito
Cinema

L'uomo che vide infinito, il film sul genio matematico Srinivasa Ramanujan - Video

Dal 9 giugno al cinema la storia vera dell'uomo d'ingegno indiano, completamente autodidatta. Con Dev Patel e Jeremy Irons

Dal 9 giugno al cinema con Eagle Pictures, L'uomo che vide l'infinito di Matthew Brown è la storia vera di un genio e delle sue lotte incessanti per mostrare al mondo la sua brillante mente. Tratto dal libro di Robert Kanigel, racconta la vita di Srinivasa Ramanujan, matematico indiano completamente autodidatta. Lo interpreta Dev Patel, l'attore del film premio Oscar The Millionaire. Accanto a lui, nei panni del suo mentore, Jeremy Irons.

Nell'India Coloniale del 1913, Srinavasa Ramanujan (Patel) è un venticinquenne, impiegato spedizioniere e genio autodidatta, espulso dal college a causa del suo studio solitario e quasi ossessivo della matematica. Determinato a seguire la sua passione nonostante lo scherno e il rifiuto dei suoi pari, Ramanujan scrive una lettera a G.H. Hardy (Irons), un illustre professore di matematica presso il Trinity College a Cambridge. Hardy riconosce subito l’originalità e la brillantezza del talento grezzo di Ramanujan e contro lo scetticismo dei suoi colleghi, s’impegna a portarlo a Cambridge in modo da poter esplorare le sue innovative teorie. Sotto la guida di Hardy, il suo lavoro si evolverà in modo tale da rivoluzionare la matematica e trasformare il modo in cui gli scienziati spiegano il mondo.   

In questo video in esclusiva un estratto de L'uomo che vide l'infinito:

L'uomo che vide infinito, estratto del film

Ti potrebbe piacere anche

I più letti