Cinema

Ennio Morricone, a 87 anni il primo Oscar: l'emozione in foto e video

Sul palco del Dolby Theatre la voce ogni tanto titubava. Il Maestro: "Ringrazio Tarantino per avermi scelto"

A 87 anni Ennio Morricone è salito sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles con l'emozione di un ragazzino. Ha ritirato il meritatissimo Oscar per la colonna sonora di The Hateful Eight di Quentin Tarantino con la voce che ogni tanto si rompeva.

Dopo più di 60 anni di onorata carriera il compositore italiano porta a casa la sua prima statuetta. In verità ne aveva già ricevuta una nel 2007 ma alla carriera. La vittoria non era arrivata con le grandi musiche de I giorni del cielo, Mission, Gli intoccabili, Bugsy e Malèna.

La platea di divi hollywoodiani gli ha riservato una standing ovation affettuosa. Morricone ha ritirato il premio dalle mani di Quincy Jones, con cui si è stretto in un lungo abbraccio, e ha salutato in italiano: "Buonasera signori". A tradurre il suo discorso di ringraziamento c'era il figlio Giovanni. Il Maestro ha detto: "Ringrazio l'Academy per prestigioso riconoscimento; il mio pensiero va agli altri candidati, in particolare allo stimato John Williams (autore delle musiche di Star Wars: Il risveglio della forza, che ha all'attivo 50 nomination e 5 Oscar, ndr). Non c'è una musica importante senza un grande film che la ispiri. Ringrazio Tarantino per avermi scelto e tutto il team che ha reso possibile questo straordinario film. Dedico questo premio a mia moglie Maria".

Morricone aggiunge in bacheca l'Oscar dopo che già aveva vinto il Golden Globe e il Bafta. Venerdì scorso un altro importante riconoscimento: una stella sulla Hollywood Walk of Fame. 

Ennio Morricone vince oscar 2016 miglior colonna sonora

Ti potrebbe piacere anche