Cinema

Ti avevamo tanto amato. Nino Manfredi, un ricordo a 10 anni dalla morte

Il 4 giugno del 2004 ci lasciava uno dei grandi attori italiani del secondo novecento

10 anni fa la scomparsa nella sua Roma dell'ultimo dei "mostri" della commedia all'italiana. Dagli esordi nella rivista ai grandi successi del cinema, una serie di immagini per ricordarlo

Mondadori Portfolio

Tre anni dopo Manfredi è sul set di uno dei suoi maggiori successi: "Pane e cioccolata" di Franco Brusati. Commedia multiforme, in grado di passare dal comico al grottesco e al dramma, è la storia di un emigrato in Svizzera in lotta perenne per la dignità della propria vita, spesso umiliata dalle avversità patite dalla società degli ospitanti. 

Nonostante l'amarezza di fondo, il film è positivo e ancora una volta il ruolo si addice alla figura di Manfredi. Con caparbietà ed ostinazione, senza sprofondare nella disperazione, il protagonista continua la sua lotta abbandonando il treno che lo stava riportando in Italia.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti

True