Jair Sfez
Cinema

Il medico di campagna, film con François Cluzet - Video

L'attore francese incarna un dottore speciale, che si prende cura dei suoi pazienti con dedizione assoluta. Dal 22 dicembre al cinema

A molti piacerebbe avere come dottore personale quello interpretato da François Cluzet (il protagonista di Quasi amici) ne Il medico di campagna. Appartiene a una specie in via d'estinzione, una sorta di eroe popolare: si prende cura dei suoi pazienti con dedizione assoluta, controlla il fisico e rinfranca anche lo spirito. Film francese scritto e diretto da Thomas Lilti, arriverà nelle sale italiane il 22 dicembre con Bim Distribuzione. Dopo aver esercitato la professione di medico, il regista sceneggiatore racconta la sua esperienza al cinema con una storia di empatia e umanità. 

Tutti gli abitanti di un paesino di campagna possono contare su Jean-Pierre Werner (Cluzet), il medico che li ascolta, li cura e li rassicura giorno e notte, sette giorni su sette. Malato a sua volta, Jean-Pierre assiste all'arrivo di Nathalie (Marianne Denicourt), che esercita la professione medica da poco tempo e ha lasciato l'ospedale dove lavorava per affiancarlo. Ma riuscirà ad adattarsi a questa nuova vita e a sostituire colui che si ritiene... insostituibile?

"Il medico di campagna è più che mai percepito come un eroe positivo", dice Lilti. "Incarna un ruolo sociale tra i più importanti, è colui che assicura la comunicazione tra le generazioni e lotta contro l'isolamento e la solitudine dei suoi pazienti".

In questo video in esclusiva un estratto de Il medico di campagna:

Il medico di campagna di Thomas Lilti: estratto del film

Ti potrebbe piacere anche

I più letti