Cinema

Cinema, 5 film classici da (ri)vedere perché...

Pietre miliari della settima arte o lavori minori ma affascinanti di grandi registi, questa è l'estate giusta per rispolverarli...

L'estate piovosa e le sale cinematografiche a corto di titoli interessanti sono un efficace sprone per tirare fuori dalla cineteca classici da rivedere o da vedere per la prima volta, se ancora non c'è stata la bella occasione. 

Ecco cinque film da rispolverare, proprio ora, visto che cadono anniversari importanti o eventi che li celebrano.

Ansa/Guillaume Horcajuelo

La ciociara (1960) di Vittorio De Sica

 

Sophia Loren, la diva italiana più conosciuta al mondo (nella foto sul set de La ciociara con Jean-Paul Belmondo), il 20 settembre compirà 80 anni. Per celebrarla La ciociara sembra il film più adatto, quello della consacrazione internazionale, che le fece vincere l'Oscar come migliore attrice (poi ne vinse un altro, onorario): fu la prima attrice a vincere un Academy Award per una pellicola in lingua non inglese. 

Dramma potente e desolante, vede Sophia padrona di una performance intensa nei panni di una vedova e madre popolana, tanto vitale quanto profondamente arrabbiata e turbata dalla seconda Guerra mondiale in corso. Sua figlia è interpretata dall'undicenne Eleonora Brown. 

Originariamente Sophia avrebbe dovuto interpretare la figlia e Anna Magnani la madre: sarebbe stato un bell'incontro-scontro tra giganti. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti