Vin Diesel
Frazer Harrison/Getty Images
Vin Diesel
Cinema

Fast & Furious 8, i dubbi e le certezze

Ci sarà un nuovo film della saga? Vin Diesel vuole mantenere fede alle parole di Paul Walker. Ma tanti ancora i punti oscuri su cui far luce

F8 sarà da parte di Paul. Parola di Vin Diesel

Vin Diesel e Paul Walker Vin Diesel e Paul Walker, 2009 Kevin Winter/Getty Images

Oltre 800 milioni di dollari incassati in tutto il mondo in quasi due settimane di programmazione. Fast & Furious 7 sta raccogliendo numeri da capogiro, che sembrano soprattutto segnare un tributo da parte dei fan a Paul Walker, l'attore morto durante le riprese che per l'ultima volta rivive sul grande schermo. Il successo del film non può però non far pensare già a quello che sarà: Fast & Furious 8.
Ancora sono poche le certezze sull'ottavo film della serie della Universal, ma le parole di Vin Diesel, produttore e uomo simbolo della saga, valgono come una promessa. "Paul diceva che Fast & Furious 8 era garantito e, in qualche modo, quando tuo fratello garantisce qualcosa è necessario assicurarsi che ciò avvenga", ha detto l'attore il 12 aprile scorso nel backstage degli MTV Movie Awards. "Quindi se ci sostiene il destino ("fate", che suona come F8) lo avrete. Furious 7 è  stato per Paul; l'8 sarà da parte di Paul".

Donna Langley ha promesso altri 3 film

Donna Langley Donna Langley Alberto E. Rodriguez/Getty Images for CinemaCon

Nel novembre scorso The Hollywood Reporter ha chiesto alla produttrice Donna Langley il destino della saga Fast & Furious dopo la morte di Paul Walker. La presidentessa Universal ha affermato che la serie ha in serbo le capacità per arrivare almeno fino a un Fast & Furious 10. "Pensiamo che ci saranno almeno altri tre film", aveva detto. "Paul è e sarà sempre una parte integrante della storia. Ma ci sono molti altri grandi personaggi e sarà anche l'occasione per introdurre nuovi personaggi. Penso che sia ancora un franchise in crescita. Vedremo cosa succederà con Fast & Furious 7, ovviamente, ma il nostro box office è cresciuto negli ultimi tre o quattro film, a livello internazionale soprattutto".

Ancora nessuna data di rilascio

Il produttore Neal H. Moritz Il produttore Neal H. Moritz Alberto E. Rodriguez/Getty Images

La dinamica produttiva di un franchise come Fast & Furious è un po' particolare: prima si decide la data di rilascio di un singolo film, poi si trova un regista, quindi il patriarca della saga Vin Diesel lavora insieme allo sceneggiatore (solitamente il collaboratore di lunga data Chris Morgan), al produttore Neal Moritz e al regista per elaborare le scene d'azione, infine si trova una trama plausibile che colleghi le sequenze. 
Finché non è c'è una data di uscita, pertanto, Fast & Furiuos 8 non esiste. Moritz alcuni giorni fa ha però affermato a The Hollywood Reporter che da lì a una settimana circa si sarebbero probabilmente riuniti per parlare dell'ottavo episodio: "La storia dovrà convincerci. Dovrà essere buona quanto o migliore di Furious 7".
Molti si attendono al CinemaCon di fine aprile a Las Vegas la Universal annuncerà una data.

Chi sarà il regista?

Fast & Furious 7 Il regista James Wan e Vin Diesel sul set di "Fast & Furious 7" Universal Pictures

James Wan, il regista che ha diretto Fast & Furious 7, aveva firmato per realizzare più film della saga. La morte di Paul Walker ha però cambiato tutto e ha rallentato i tempi produttivi, tanto che la Universal ha permesso all'australiano di origini malesi di girare L'evocazione 2. Inizierà le riprese entro la fine dell'anno. Difficile quindi il suo coinvolgimento per un ipotetico Fast & Furious 8.
Stesso discorso per Justin Lin, il taiwanese che aveva rivitalizzato la serie dirigendone quatto capitoli fino a Fast & Furious 6. Attualmente è alle prese con Star Trek 3. Tanti dubbi quindi sulla sedia di regia.

Un'avventura a New York

New York City New York City Andrew Burton/Getty Images

Durante la trasmissione "Jimmy Kimmel Live!", mentre presentava Fast & Furious 7, Vin Diesel ha lasciato intendere che il personaggio di Kurt Russell è destinato a crescere in futuro e che la prossima ambientazione sarà New York: "Kurt Russell è venuto per questo film, ma in realtà l'abbiamo assunto per una storia che seguirà, che si svolgerà a New York".
Dopo Los Angeles, Miami, Tokyo, Panama, Rio de Janeiro, Londra e le montagne dell'Azerbaigian, la Grande Mela potrebbe offrire una tela rigogliosa per inseguimenti e corse all'ultimo respiro. Già con The Avengers la città aveva funzionato fantasticamente.

Dwayne Johnson già pensa all'ottavo film

Fast & Furious 7 Dwayne Johnson in "Fast & Furious 7" Universal Pictures

Subentrato dal quinto film, Dwayne Johnson è ormai diventato un membro imprescindibile della famiglia Toretto di Fast & Furious. Parlando a MTV News nel backstage dei Movie Awards l'ex wrestler "The Rock" si è detto pronto per un nuovo episodio: "Ho parlato con Vin oggi - abbiamo avuto una bella discussione - e penso che comunque sarà per Furious 8 dobbiamo alzare il tiro in termini di azione, ma anche sul piano della storia e dei personaggi".
Contrattualmente "The Rock" non è più legato alla Universal. Ma niente di preoccupante: lui si riserva la possibilità di decidere film per film. 

Il probabile ritorno di Luke Evans e Jason Statham

Universal Pictures

La conclusione di Fast & Furious 7 lascia pensare a un ritorno dei fratelli Shaw. Luke Evans ha interpretato Owen Shaw, il principale cattivo di Fast & Furious 6. Ma il settimo capitolo ci ha fatto conoscere suo fratello Deckard Shaw, molto più temibile, che ha il volto imperturbabile di Jason Statham. Tutto lascia supporre che i due possano unire la loro voglia di vendetta nel futuro prossimo. 

Eva Mendes tornerà nel cast?

Paul Walker, Eva Mendes e Tyrese Gibson Paul Walker, Eva Mendes e Tyrese Gibson presentano "2 Fast 2 Furious" a Berlino, 2003 Kurt Vinion/Getty Images

Eva Mendes, nella sua bellezza mozzafiato, è stata tra i protagonisti di 2 Fast e 2 Furious nei panni dell'agente sotto copertura Monica Fuentes. Ha fatto poi una piccola apparizione in Fast and Furious 5, annunciando che Letty (Michelle Rodriguez), la fidanzata di Dom Toretto (Diesel) creduta morta, era ancora in vita. 
Rumour parlano di un suo ritorno in Fast & Furious 8

Helen Mirren tra le new entry?

Helen Mirren Helen Mirren Kay Nietfeld/AFP/Getty Images

Dalle stanze reali del film The Queen, in cui ha interpreato la regina Elisabetta II vincendo un Oscar, alle acrobazie automobilistiche di Fast & Furious. Helen Mirren potrebbe essere tra le future new entry. È stata la stessa attrice britannica a esternare senza mezze parole il suo desiderio di far parte della saga. "Mi piacerebbe interpretare una folle pilota in uno dei film della serie. Ho partecipato a Top Gear e ho guidato benissimo", ha detto in questi giorni. "Adoro Vin Diesel. È un bravo ragazzo e intelligente. È lui una delle ragioni per cui vorrei unirmi alla saga. L'altra è per guidare. Mi piacerebbe fare un altro film tipo Red perché sono molto divententi da realizzare".
Dopo questa dichiarazione d'amore, la signora Mirren non sarebbe perfetta come vendicativa madre dei fratelli Shawn?

Che fine farà Mia Toretto?

Fast & Furious 7 Vin Diesel e Jordana Brewster in "Fast & Furious 7" Universal Pictures

Ora che Paul Walker non c'è più e che il suo personaggio Brian O'Conner sarà inevitabilmente nell'ombra, che fine faranno Mia Toretto, la compagna di Brian, e la sua interprete Jordana Brewster, che finora è apparsa in tutti i film tranne 2 Fast 2 Furious e Tokyo Drift?
Con Brian che si ritira per prendesi cura della famiglia, al fine di dare un degno addio a Paul, non avrebbe molto senso che Mia ritorni in pista continuando a mettersi in pericolo. Per la Brewster è un vero peccato: la morte di Walker ha compromesso anche il suo futuro nella saga e l'attrice non fa molto altro al di fuori di questo franchise.

Cody Walker, il fratello di Paul, entrerà nella saga?

Cody Walker e Paul Walker I fratelli Cody (a sinistra) e Paul Walker, novembre 2003 Frederick M. Brown /Getty Images

Ora che Cody Walker, il fratello più piccolo di Paul, ha intrapreso la carriera di attore, non è da escludere che possa far parte di Fast & Furious 8, magari come componente della famiglia Toretto. Sarebbe un bel modo per raccogliere l'eredità lasciata da Paul.
Del resto già Cody, insieme all'altro fratello Caleb, si è prestato come controfigura di Paul in Fast & Furious 7 per permettere che la sua ultima apparizione sullo schermo diventasse realtà. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti