Le cose che non ti ho detto, film con Annette Bening - Video
Immagine del film "Le cose che non ti ho detto" (Foto: Vision Distribution)
Le cose che non ti ho detto, film con Annette Bening - Video
Cinema

Le cose che non ti ho detto, film con Annette Bening - Video

Da William Nicholson, lo sceneggiatore de Il gladiatore, una storia dalle tinte intime sulla fine di un matrimonio trentennale. Dal 29 maggio sulle principali piattaforme digitali

William Nicholson, scrittore britannico autore degli script de Il gladiatore (2000), Les Misérables (2012) e Unbroken (2014), realizza il suo secondo film da regista sceneggiatore, Le cose che non ti ho detto (titolo originale Hope Gap), dal 29 maggio in uscita in prima visione sulle principali piattaforme digitali italiane (Sky Primafila Premiere, Apple Tv, Chili, Google Play, Infinity, Tim Vision, Rakuten Tv, CG Entertainment), distribuito da Vision Distribution e Cloud 9 Film.

Nel cast Annette Bening, Bill Nighy e Josh O' Connor.

«Il film analizza le relazioni, i fardelli che le relazioni impongono alle persone e in particolare I fardelli che i genitori, spesso inconsapevolmente, impongono ai loro figli», ha detto Nicholson, che ha deciso non solo di scrivere ma anche di dirigere perché per Le cose che non ti ho detto racconta si è ispirato a una storia molto personale: la rottura tra i suoi genitori dopo quasi 30 anni di matrimonio, quando era giovane. Questo evento lo influenzò profondamente e cambiò il suo modo di vedere la sua famiglia, fino ad allora percepita come un'unità apparentemente indistruttibile. Anni dopo, Nicholson ha sentito che questa situazione molto personale sarebbe stata un terreno fertile dal quale attingere nella sua scrittura.

Immagine del film "Le cose che non ti ho detto" (Foto: Vision Distribution)


«Tendiamo a pensare che il divorzio sia devastante per i bambini piccoli ma che non disturbi molto i ragazzi più grandi», spiega Nicholson. «In realtà secondo me è esattamente il contrario perché se sei cresciuto in una famiglia unita e i tuoi genitori improvvisamente si separano, è inevitabile rivalutare completamente tutta la tua infanzia, cercare risposte e provare a capire se tutto il vissuto sia stato soltanto una farsa».

La trama

Grace (Annette Bening) ed Edward (Bill Nighy), sposati da 29 anni, vivono una vita tranquilla nella città costiera di Seaford, Inghilterra, in una casa piena di libri e oggetti accumulati nel tempo. Quando il figlio Jamie (Josh O'Connor) va a trovarli per il fine settimana, Edward lo informa che ha deciso di lasciare sua madre Grace. Grace non accetta la decisione di Edward e cade in una depressione profonda. Sarà Jamie, attraverso la sua vicinanza, a risvegliare in lei l'attitudine alla felicità e a una nuova possibilità di vita.

Una storia senza cattivi ma solo persone reali, che hanno vissuto per troppo tempo trascinando dietro di sé vecchi errori e ora ne stanno pagando le conseguenze. Non ci sono risposte immediate né percorsi semplici che portino a una soluzione. Un marito, una moglie e il loro figlio sono costretti ad affrontare verità dure e, ripartendo da quelle verità, sono costretti a plasmare nuovamente le loro vite.

In questo video in esclusiva un estratto del film Le cose che non ti ho detto:

Ti potrebbe piacere anche

I più letti