Disney Pixar
Cinema

Coco, il film di Natale della Disney Pixar su sogni e famiglia - Video

Dal 28 dicembre al cinema, è un cartone animato che celebra l'arte di essere ricordati

Coco è il film di Natale della Disney Pixar. Diretto da Lee Unkrich, già co-regista dei celebri cartoon Toy Story 2 (1999), Monsters & Co. (2001), Alla ricerca di NemoToy Story 3 (2010), arriva al cinema il 28 dicembre. 

19º lungometraggio targato Pixar Animation Studios, celebra la famiglia e l'arte di essere ricordati. Racconta la storia di Miguel, un aspirante cantante e chitarrista autodidatta, che sogna di seguire le orme del suo idolo Ernesto de la Cruz, il musicista più famoso nella storia del Messico. Ma ormai da generazioni la musica è severamente proibita nella famiglia di Miguel. Molti anni prima, la sua trisnonna e il suo trisnonno si trovarono in un vicolo cieco: lei desiderava allevare la sua famiglia insieme al marito nel paesino di Santa Cecilia, ma lui non era intenzionato a mettere da parte il proprio sogno e così abbandonò la famiglia per diventare un musicista. Tramandato di generazione in generazione, il divieto di fare musica stabilito dalla trisnonna Mamá Imelda viene ancora mantenuto con severità, purtroppo per Miguel. 

"Coco parla di un bambino di 12 anni con dei grandi sogni", afferma il regista Lee Unkrich. "Racconta di una famiglia di grandi lavoratori, dotata di grandi tradizioni e piena d'amore. Ma la cosa migliore di Coco è che questo ragazzino potrebbe essere mio figlio. Questa famiglia potrebbe vivere accanto a noi. La nonna dolce ma severa che insiste per farvi mangiare un altro boccone potrebbe essere vostra nonna. Questa storia possiede elementi che sono familiari per tutti noi. Per questo è così speciale".

In questo video in esclusiva un estratto del film Coco:

Coco, estratto del film d'animazione Disney Pixar

Ti potrebbe piacere anche

I più letti