Idris Elba nel film "La torre nera" (Warner Bros.)
Cinema

Da Tom Hanks a Idris Elba: gli attori positivi al Coronavirus

Il Covid-19 non risparmia le star di Hollywood e neanche le Bond girl. Intanto Giuliana De Sio mette alle spalle il calvario della malattia

Anche il potentissimo guardiano del regno di Asgard dei film della Marvel è stato contagiato dal Coronavirus… È chiaro che Covid-19 non guarda in faccia a nessuno. Idris Elba, l'aitante attore che in Pacif Rim incitava «Oggi cancelleremo l'Apocalisse», è solo uno degli ultimi attori a essersi scoperti infetti, nella pandemia in corso. Come lui anche Kristofer Hivju, Olga Kurylenko, Tom Hankse la nostra Giuliana De Sio. E anche l'attrice spagnola Itziar Ituño.

Itziar Ituño, l'ispettrice de La casa di carta

Itziar Ituño, 45 anni, è l'ultima ad aver dichiarato la sua positività al Coronavirus dal mondo degli attori. L'attrice basca, che interpreta l'ispettrice Raquel Murillo nella serie tv La casa di carta, ha avvertito i sintomi venerdì 13 marzo, febbre e tosse secca, e qualche giorno dopo ha avuto la conferma: è Covid-19. E poi il monito a tutti: «Il mio caso è lieve e sto bene, ma è molto molto contagioso e super pericoloso per le persone più deboli. Questa non è una sciocchezza, attenzione, non prenderla alla leggera». E l'invito: «È tempo di solitudine e generosità! Di stare a casa e proteggere gli altri».

Idris Elba, no panic

«No panic». Dice Idris Elba su Twitter. 47 anni, britannico, definito da People l'uomo più sexy del mondo, l'attore di Fast & Furious - Hobbs & Shaw, La torre nera e vari Avengers ha spiegato di essersi sottoposto a test dopo essere stato a contatto con una persona poi rivelatasi positiva al Coronavirus.

Al momento non presenta sintomi ed è in isolamento insieme alla moglie. E poi l'invito a tutti: «State a casa e siate pragmatici», sottolineando l'importanza della distanza sociale e di lavarsi le mani.

Kristofer Hivju, il guerriero norvegese

Stessa sorte per Kristofer Hivju, 41 anni, l'attore norvegese dalla folta barba rossa che interpreta il combattente e leader Tormund nella serie tv Il trono di spade.

Anche lui ha fatto sapere la sua positività al Coronavirus sui social. «Saluti dalla Norvegia! Mi dispiace dire che sono risultato positivo al Covid-19, Coronavirus. Io e la mia famiglia ci siamo autoisolati a casa per il tempo necessario. Siamo in buona salute. Ho solo lievi sintomi di raffreddore».
E poi anche lui prega tutti di essere responsabili, di prendersi cura l'uno dell'altro, mantenendo le distanze e mantenendo la salute.

La Bond girl Olga Kurylenko

Il Coronavirus non ha risparmiato la bellissima ex Bond girl di Quantum of Solace, l'attrice di origini ucraine, naturalizzata francese, Olga Kurylenko, 40 anni. L'ha comunicato lei su Instagram il 16 marzo. «Rinchiusa in a casa essere risultata positiva al Coronavirus. In realtà sono malata da quasi una settimana. Febbre e affaticamento sono i miei sintomi principali. Abbi cura di te e prendilo sul serio».

Poi poche ore fa una foto con la mascherina e i suoi occhi blu stanchi che emergono. Rassicura, da Londra: «Mi sento meglio oggi. La febbre è sparita». E poi qualche indicazione pratica: «Come faccio a sapere che è Coronavirus e non solo un'influenza? Ho fatto un test per Coronavirus che è risultato positivo. Quali sono i medicinali prescritti dai medici come trattamento? Nessuno! Mi è stato detto di prendere il paracetamolo nel caso in cui la febbre fosse troppo alta e se avessi troppo dolore. Tuttavia, prendo vitamine e integratori. Si prega di notare che queste vitamine non curano il Coronavirus ma aiutano solo il sistema immunitario a essere più forte per combattere».

Tom Hanks curato in Australia

Il primo divo di Hollywood ad aver rivelato di avere il Coronavirus è stato Tom Hanks. L'attore americano si trovata in Australia, con la moglie Rita Wilson, per la pre-produzione del biopic su Elvis Presley diretto da Baz Luhrmann in cui Hanks interpreta il manager di Presley e che ora ha sospeso la lavorazione.

«Ciao gente. Io e Rita vogliamo ringraziare tutti coloro che qui si stanno prendendo così tanta cura di noi» ha scritto su Instagram l'attore di Forrest Gump e Philadelphia. «Abbiamo il Covid-19 e siamo in isolamento, quindi non lo diffondiamo a nessun altro. Ci sono alcune persone alle quali potrebbe causare una malattia molto grave. Lo stiamo affrontando giorno dopo giorno». I loro sintomi? «Ci siamo sentiti un po' stanchi, come se avessimo il raffreddore e alcuni dolori muscolari. Rita aveva dei brividi che andavano e venivano. Anche lievi febbri».

Intanto Hanks e consorte sono stati dimessi dall'ospedale Gold Coast Queensland. Ora, a una settimana dalla scoperta della positività, è sparita la febbre ma è rimasta una forte debolezza.

In Italia Giuliana De Sio

Tra gli attori italiani, Giuliana De Sio ha passato un bel calvario. Il 13 marzo sulla sua pagina Facebook, dopo giorni di silenzio, ha scritto: «Sono in isolamento allo Spallanzani da due settimane per aver contratto il virus con annessa polmonite in tournée a meta febbraio. La solitudine feroce di questa situazione e il dolore fisico e mentale che ne derivano sono la prova più dura a cui io sia stata sottoposta in tutta la mia vita». E poi parla di «mancanza di respiro e solitudine siderale». Fino alla buona notizia: «Il virus è sconfitto, sono al terzo tampone negativo, anche se molto indebolita».

E poi il 15 marzo un messaggio di speranza, dalla sua abitazione: «Sto bene! Sto a casa a fare la vita ritirata che stiamo facendo tutti e sono completamente fuori dal virus (…) Dal virus si esce!».

Ti potrebbe piacere anche

I più letti