Cinema

Anni felici, il nuovo film di Daniele Luchetti - Il trailer

Ritratto di una famiglia instabile degli anni '70, che si crede infelice ma in fondo non lo è. Con Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti

Dopo tre anni di assenza torna Daniele Luchetti.

L'ultima volta l'avevamo lasciato con il dramma su un giovane padre vedovo assetato di riscatto sociale, La nostra vita, che valse a Elio Germano il premio per la miglior interpretazione maschile al Festival di Cannes 2010.

Ora il regista allievo di Nanni Moretti, già autore de Il portaborse e Mio fratello è figlio unico, ci porta negli anni '70, tra gli alti e bassi di una famiglia instabile. Ecco Anni felici, film che sarà presentato in anteprima a settembre al Toronto International Film Festival e che arriverà nelle sale italiane distribuito da 01 Distribution il 3 ottobre.

Protagonisti Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti

Nella Roma del 1974 Rossi Stuart è Guido, un artista che vorrebbe essere d'avanguardia, ma si sente intrappolato in una famiglia troppo borghese e invadente. Ramazzotti è Serena, sua moglie, che non ama l'arte ma ama molto l'artista e infatti lo "invade". I loro figli, Dario (Samuel Garofalo) e Paolo (Niccolò Calvagna), 10 e 5 anni, sono i testimoni involontari della loro irresistibile attrazione erotica, dei loro disastri, dei tradimenti, delle loro eterne trattative amorose. Tra happening artistici, colpi di testa, film in super 8, pigre vacanze, design e confessioni, Luchetti racconta gli anni felici – ma che sembravano infelici - di una famiglia che, provando a essere più libera, si ritrova in una prigione senza vie di fuga. 

Ecco il trailer di Anni felici:

 
Ti potrebbe piacere anche