Perry Mason: il leggendario avvocato torna in un noir raffinato
Ufficio Stampa Sky
Perry Mason: il leggendario avvocato torna in un noir raffinato
Televisione

Perry Mason: il leggendario avvocato torna in un noir raffinato

Al via su Sky Atlantic da venerdì 11 settembre la serie tv, prodotta da Robert Downey Jr. Matthew Rhys interpreta il legale più famoso del piccolo schermo agli inizi della sua carriera, tra casi complicati e indagini dai risvolti macabri

Sporco, arruffato, dark e pieno di problemi. Dimenticate il Perry Mason interpretato dall'elegante Raymond Burr e replicato ad oltranza per decenni, perché quello che va in scena su Sky Atlantic (oltre che su Now Tv) da venerdì 11 settembre è un'altra cosa: il punto di partenza sono sempre i romanzi di Erle Stanley Gardner, ma in questa versione 2.0 - prodotta da Robert Downey Jr. e da sua moglie Susan Downey - è più oscuro e tormentato che mai. Ad incarnarlo è Matthew Rhys, protagonista di questa nuova serie tv che vira sul noir intenso e raffinato.

Perry Mason, la nuova serie tv sul leggendario avvocato

Ambientata nella Los Angeles degli anni successivi alla Grande Depressione, la mini serie targata HBO racconta gli inizi della carriera di Perry Mason, rappresentato per la prima volta nei panni di investigatore privato e non ancora in quelli di avvocato. Il pubblico scoprirà così un Mason inedito: veterano della Prima guerra mondiale, soffre di un disturbo da stress post-traumatico dopo il rientro dalla guerra in Francia, è un alcolista cronico e ha un matrimonio distrutto alle spalle. A interpretarlo è il vincitore dell'Emmy Award, Matthew Rhys, che è anche produttore di questo noir raffinato ma al tempo stesso sbalorditivo e macabro (come ha scritto anche il Guardian).



Le anticipazioni della serie prodotta da Robert Downey Jr.

Robert Downey Junior avrebbe dovuto interpretare Perry Mason ma per altri impegni produttivi ha lasciato il ruolo a Matthew Rhys e il risultato è sinceramente perfetto. All'inizio della serie, Mason è solo un veterano di guerra che vive alla giornata lavorando come investigatore privato, ma quando viene assunto dal rinomato avvocato E.B. Jonathan (John Lithgow) per scoprire la verità su un importante caso, non solo la sua vita cambia ma la sua indagine avrà importanti conseguenze per tutta la città.

In una fredda notte del 1931, nella frenetica Los Angeles post Grande Depressione, un bambino di pochi mesi di vita, Charlie Dodson, viene rapito e ucciso. Mason diventerà sempre più coinvolto nel caso e con l'aiuto di Pete Strickland (Shea Whigham) e dell'assistente di E.B., Della Street (Juliet Rylance), cercherà di scoprire la verità con ogni mezzo a sua disposizione. La vicinanza dei genitori del bambino assassinato alla Radiant Assembly of God e alla sua leader, la predicatrice evangelica Sorella Alice (Tatiana Maslany), aumenterà l'attenzione mediatica sul caso e mentre Mason porta avanti le sue ricerche, Paul Drake (Chris Chalk), un poliziotto con un grande talento investigativo, si ritroverà al centro dell'indagine e costringerà tutti a fare i conti con un dipartimento di polizia razzista e corrotto.




Il cast di Perry Mason

Oltre a Matthew Rhys, nel cast di Perry Mason ci sono anche Nate Corddry e Gayle Rankin, rispettivamente nei panni di Matthew ed Emily Dodson, i genitori del bambino assassinato. Veronica Falcón è invece Lupe, l'amante occasionale di Mason. Robert Patrick è Herman Baggerly, il milionario membro della chiesa dei Dodsons che assume E.B. e Mason per indagare sul caso, mentre Stephen Root è il procuratore distrettuale Maynard Barnes. La serie è diretta dal veterano delle serie TV HBO, Tim Van Patten (sua la regia dell'episodio pilota de Il Trono di spade) e da Deniz Gamze Ergüven che dirige il quarto, il quinto e il sesto episodio.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti