Made in Italy: le anticipazioni della terza puntata
Ufficio Stampa Mediaset
Made in Italy: le anticipazioni della terza puntata
Televisione

Made in Italy: le anticipazioni della terza puntata

Mercoledì 27 gennaio il penultimo appuntamento con la serie di Canale 5 che racconta la nascita della moda nella Milano degli anni '70. Oltre a Greta Ferro e a Margherita Buy, nel cast della fiction ci sono anche Raoul Bova, Eva Riccobono e Stefania Rocca

«Bova nei miei panni? È più telegenico di me ma ha lo stesso mio entusiasmo». È questo il commento che Giorgio Armani ha fatto a proposito di Made in Italy, la serie di Canale 5 che racconta la nascita della moda italiana nella Milano degli anni '70, ideata da Camilla Nesbitt e giunta alla terza puntata. «È una curiosa sensazione vedere la propria vista raccontata in una serie tv: ho rivive memorie dei miei inizi nella moda, di quel momento pionieristico nel quale si sono poste le basi del fenomeno del madie Italia», ha aggiunto lo stilista. E sarà proprio lui - incarnato da Raoul Bova - uno dei protagonisti del penultimo episodio, in onda mercoledì 27 gennaio.

Made in Italy, le anticipazioni della terza puntata

Irene (Greta Ferro) ha appena superato l'esame da giornalista e Rita (Margherita Buy) le chiede di accompagnarla da Giorgio Armani (Raoul Bova) che sta preparando la sua prima collezione che porterà il sua nome: Irene riesce a conquistarne la fiducia del giovane stilista e lo convince a posare per la copertina della rivista Appeal.


Eva Riccobono e Raoul BovaUfficio Stampa Mediaset


Poi, finito il lavoro, durante una serata con gli amici della redazione conosce per caso l'affascinante Davide Frangi (Andrea Bosca), un imprenditore tessile di Como che la aiuterà a risolvere una situazione molto complicata.

Il no di Valentino a Irene e Monica

Pochi giorni dopo, Rita viene incaricata di realizzare un'intervista a Valentino, a Roma, però sarà costretta a restare a Milano per incontrare il figlio Simone che si è messo nei guai con la polizia. Così chiede ad Irene e a Monica (Fiammetta Cicogna) di sostituirla ma la spedizione romana non è fortunata perché lo stilista non vuole incontrare le due giovani. Come se non bastasse, al ritorno a Milano le due ragazze restano fuori casa dopo aver scoperto di essere state sfrattate.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti